venerdì , 24 maggio 2019
Le news di Asterischi

Archivio per il tag: tv

La Torta al limone di Aimee Bender

«La stanza si riempiva del profumo di burro e zucchero e limone e uova che si riscaldavano [...] E i dolci sono al massimo appena usciti dal forno, e davvero io non potevo proprio aspettare, così allungai la mano verso un lato della teglia, il lato meno in vista, e staccai un pezzetto caldo e spugnoso di oro brunito. [...] ... Continua a leggere »

Le città invisibili – La Pietroburgo di Fëdor Dostoevskij

Luogo: Pietroburgo Esploratore: Fëdor Michajlovi? Dostoevskij Romanzo: Le notti bianche Anno d’esplorazione:1848 Il cielo di notte: «Era una notte incantevole, una di quelle notti come ci possono forse capitare solo quando siamo giovani, caro lettore. Il cielo era un cielo così stellato, così luminoso che, guardandolo, non si poteva fare a meno di chiedersi: è mai possibile che esistano sotto ... Continua a leggere »

Il purè di acciughe di J.C. Izzo

    «Fonfon mi strizzò l’occhio e ci mettemmo a spalmare il purè di acciughe sulle fette di pane, condendolo con pepe e aglio tritato. Il mio stomaco si risvegliò al primo boccone». Cuoco: Jean Claude Izzo Ingredienti: 16 acciughe sotto sale 2 spicchi d’aglio 3-4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva 1/2 cucchiaino di aceto di vino rosso pepe nero Preparazione ... Continua a leggere »

Buon Compleanno Jean-Claude Izzo (20/06/1945)

«Mi avvicinavo ai quarantacinque anni e, come molti marsigliesi, i racconti di viaggi mi incantavano più dei viaggi stessi. [...] Facevo parte di una generazione per cui i viaggi avevano un significato preciso. Quello dei piroscafi, dei cargo. Della navigazione. Dei tempi imposti dal mare. Dei porti. Della passerella posata sulla banchina, e l’ebbrezza dei nuovi odori, dei visi sconosciuti.» ... Continua a leggere »

Personaggio in cerca d’autore: Justine

Nome: Justine Padre: Donatien Alphonse-François de Sade Data di nascita: 1791 Età: 14 anni Luogo di residenza: Parigi Famiglia: Figlia di un ricco banchiere, morto di dispiacere per fallimento. Le resta la sorella, Juliette. «Juliette, vivace, stordita, molto graziosa, cattiva, bricconcella, la più grande delle due si mostrò assai contenta di non dover più vegetare in un chiostro». Pregi: Bellezza ... Continua a leggere »

shared on wplocker.com