martedì , 22 ottobre 2019
Le news di Asterischi

Archivio per il tag: traduzione

Sintomi della fine del mondo

I sintomi della vecchiaia sono vari, ma due sono solitamente inequivocabili: il primo è quello di cominciare a pensare di vivere nel peggiore dei mondi possibili; il secondo è cominciare a inveire contro i cocktail, in particolare contro i cocktail letterari. Il primo sintomo è conosciuto. Si verifica quando qualcuno comincia a dire che prima il mondo era pieno di ... Continua a leggere »

L’urgenza del successo

Il desiderio di raggiungere il successo è forte, non importa che si tratti di televisione, radio o mondo digitale, a qualsiasi costo pare che l’unico fine di chi si accosta al mondo della scrittura è quello di ottenere il successo con estrema urgenza. È ovvio che il creatore desideri che la sua opera sia riconosciuta, letta e, perché no, ammirata. ... Continua a leggere »

Buon Compleanno Giorgio Monicelli (21/05/1910)

«Mio fratello aveva soltanto la licenza liceale, non so se si fosse mai iscritto all’università; trovò presto da guadagnare come traduttore e mio padre, da parte sua, aveva altre gatte da pelare, per cui non fece sforzi particolari per convincerlo a continuare gli studi. Per quanto riguarda me, non ho proseguito nelle mie ambizioni letterarie perché mi sono presto accorto ... Continua a leggere »

Intervista a Francesca Milaneschi

Raymond Federman e Francesca Milaneschi nell’aprile 2009 alla Reid Hall della Columbia University a Montparnasse, in occasione del suo ultimo viaggio in Europa e del loro ultimo incontro. Francesca Milaneschi ha avuto il grande merito di offrire al pubblico italiano due traduzioni delle opere di Raymond Federman per la La Lepre Edizioni. Si tratta di Chut! Zitto e Il mio corpo in nove parti, ... Continua a leggere »

shared on wplocker.com