mercoledì , 26 febbraio 2020
Le news di Asterischi

Archivio per il tag: mm

Buon compleanno Odilon Redon (20/04/1840)

Autoritratto (1875-77) Olio su tela. Musée des Beaux-Arts, Bordeaux. L’occhio come un pallone bizzarro si dirige verso l’infinito (1878) Litografia su carta. Kunstmuseum, Winterthur.  La morte di Orfeo Olio su tela. The museum of fine Arts, Gifu.   Fiori strani (1910) Olio su cartone. Musée départemental du Prieuré, Saint-Germain-en-Laye.   Buddha (1906) Pastello su carta. Kroller- Muller Museum, Olanda.   ... Continua a leggere »

Buon Compleanno Henry James (15/04/1843)

  « Sotto certi aspetti ci sono nella vita poche ore più piacevoli di quelle dedicate alla cerimonia del tè del pomeriggio. Vi sono circostanze in cui, sia che si prenda il tè o no – c’è della gente che non ne vuol sapere – quel momento è in sé delizioso. Le condizioni alle quali io penso, incominciando a scrivere ... Continua a leggere »

Buon Compleanno John Fante (08/04/1909)

«Tuttavia, come faceva a sapere che Rosa non fosse morente?, inevitabile che lo fosse, perché tutti si avvicinavano, minuto dopo minuto, alla tomba. Ma supponiamo, per una maledetta ipotesi, che Rosa fosse veramente moribonda! Non era successo l’anno prima al suo amico Joe Tanner? Era morto in bicicletta; un giorno era vivo, il giorno dopo no. E Nellie Frazer? Aveva ... Continua a leggere »

Buon Compleanno William Wordsworth (07/04/1770)

  « COMPOSTA SUL PONTE DI WESTMINSTER La terra non ha niente di più bello da mostrare: insensibile colui a cui sfuggisse una vista così maestosamente toccante. La città ora veste come un indumento la bellezza del mattino – silenzioso,  spoglio. Barche, torri, cupole, teatri e templi giacciono aperti verso i campi e verso il cielo, tutto splende chiaro nell’aria ... Continua a leggere »

Buon Compleanno Francesco De Gregori (04/04/1951)

(ritratto di gr) « Faccio un lavoro da stupido, non vado al Festivalbar, ma neppure frequento i salotti letterari. Non sono un poeta, ma nemmeno un cantante da Sanremo. Spesso non capisco quello che sto facendo e chissà se lo capirò mai… » da un’intervista a L’Unità, Settembre 1985 « A me fanno ridere i comportamenti involontari delle persone, lo ... Continua a leggere »

shared on wplocker.com