giovedì , 16 luglio 2020
Le news di Asterischi

Archivio per il tag: filosofia

Buon Compleanno Arthur Schopenhauer (22/02/1788)

« “Il mondo è una mia rappresentazione”: ecco una verità valida per ogni essere vivente e pensante, benché l’uomo soltanto possa averne coscienza astratta e riflessa. E quando l’uomo abbia di fatto tale coscienza, lo spirito filosofico è entrato in lui. Allora, egli sa con certezza di non conoscere né il sole né la terra, ma soltanto un occhio che ... Continua a leggere »

Buon Compleanno Paul Henri Thiry d’Holbach (08/12/1723)

«I precettori del genere umano si comportano con molta avvedutezza, insegnando agli uomini i princìpi religiosi prima che essi siano in grado di distinguere il vero dal falso, o la mano sinistra dalla mano destra. Sarebbe difficile ammaestrare un uomo di quarant’anni fornendogli le nozioni incoerenti che ci vengono dette sulla divinità; altrettanto difficile quanto scacciare quelle nozioni dalla testa ... Continua a leggere »

Buon Compleanno Zygmunt Bauman (19/11/1925)

«Le opposizioni consentono l’azione e la conoscenza; gli indecidibili paralizzano. Portano dentro ciò che sta fuori e avvelenano il conforto dell’ordine con il sospetto del caos. Questo è esattamente ciò che fanno gli stranieri.» Modernity and ambivalence «Potrebbero essere chiamate comunità guardaroba, quelle comunità che prendono corpo, anche se solo in apparenza, quando si appendono in guardaroba i problemi individuali, ... Continua a leggere »

Buon Compleanno Pierre Bayle (18/11/1647)

«È una pura illusione pretendere che un’opinione che si tramanda di secolo in secolo e di generazione in generazione non possa essere mai del tutto falsa. Un esame, per quanto superficiale, delle cause che stanno a fondamento di certe opinioni e dei motivi che le perpetuano di padre in figlio, rivelerà che una simile pretesa non trova alcun appoggio nella ... Continua a leggere »

Buon Compleanno Robert Nozick (16/11/1938)

«Possiamo distinguere due tipi di spiegazione per la quota relativamente alta di intellettuali che si oppongono al capitalismo. Un tipo rintraccia un fattore unico per spiegare l’anticapitalismo degli intellettuali. Il secondo tipo di spiegazione identifica un fattore applicabile a tutti gli intellettuali, una forza che li spinge verso visioni anticapitalistiche. Se un qualsiasi intellettuale viene spinto all’anticapitalismo dipenderà dalle altre ... Continua a leggere »

shared on wplocker.com