lunedì , 22 luglio 2019
Le news di Asterischi

Archivio per il tag: fg

Buon Compleanno Giuliano Palma (02/12/1965)

«I miei ascolti musicali sono iniziati così: grazie a mamma e papà, napoletani, che cantavano in casa». Giuliano Palma Se ne dicon di parole Messico e Nuvole Nota: L’intensità vocale di Giuliano Palma emerge nel panorama musicale italiano sul finire degli anni Ottanta, quando il cantante milanese è la voce dei “Casino Royale”. La successiva carriera da solista e l’attuale ... Continua a leggere »

Buon Compleanno Carlo Collodi (24/11/1826)

  «- C’era una volta… - Un re! - diranno subito i miei piccoli lettori. - No, ragazzi, avete sbagliato. C’era una volta un pezzo di legno. Non era un legno di lusso, ma un semplice pezzo da catasta, di quelli che d’inverno si mettono nelle stufe e nei caminetti per accendere il fuoco e per riscaldare le stanze. Non so come andasse, ma ... Continua a leggere »

Buon Compleanno Cesare Balbo (21/11/1789)

    «Se Dante non fosse stato altro che poeta o letterato, io lascerei l’assunto di scriverne a tanti, meglio di me esercitati nell’arte divina della poesia, o in quella così ardua della critica. Ma Dante è gran parte della storia d’Italia; quella storia a cui ho dedicati i miei studi, che ho tentata in più guise, ma che non ... Continua a leggere »

Buon Compleanno Pablo Picasso (25/10/1881)

  Poveri in riva al mare    Prima comunione    Les Demoiselles D’Avignon   Vaso Bottiglia e Limone   Guernica     Le tre donne   «Quando non ho più blu, metto del rosso.» «A quattro anni dipingevo come Raffaello, poi ho impiegato una vita per imparare a dipingere come un bambino. »  Nota: «Tutto ciò che ho fatto è ... Continua a leggere »

Buon Compleanno Edmondo De Amicis (21/10/1846)

   «Oggi primo giorno di scuola. Passarono come un sogno quei tre mesi di vacanza in campagna! Mia madre mi condusse questa mattina alla Sezione Baretti a farmi inscrivere per la terza elementare: io pensavo alla campagna e andavo di mala voglia. Tutte le strade brulicavano di ragazzi; le due botteghe di libraio erano affollate di padri e di madri ... Continua a leggere »

shared on wplocker.com