martedì , 23 maggio 2017
Le news di Asterischi

Personaggio in cerca d’autore: Mattia Pascal

il fu

Nome: Mattia Pascal

Padre: Luigi Pirandello

Stato civile: «Ero solo ormai, e più solo di com’ero non avrei potuto essere su la terra, sciolto nel presente d’ogni legame e d’ogni obbligo, libero, nuovo e assolutamente padrone di me, senza più il fardello del mio passato, e con l’avvenire dinanzi, che avrei potuto foggiarmi a piacer mio. Ah, un pajo d’ali!»

Caratteristiche: «Una delle poche cose, anzi forse la sola ch’io sapessi di certo era questa: che mi chiamavo Mattia Pascal. E me ne approfittavo. Ogni qual volta qualcuno de’ miei amici o conoscenti dimostrava d’aver perduto il senno fino al punto di venire da me per qualche consiglio  o suggerimento, mi stringevo nelle spalle, socchiudevo gli occhi e gli rispondevo:

  • Io mi chiamo Mattia Pascal.
  • Grazie, caro. Questo lo so.
  • E ti par poco?»

Abitudini: «Vivevo, per altro, con me e di me, quasi esclusivamente.»

Relazioni con altri esseri: «Le anime hanno un loro particolare modo d’intendersi, d’entrare in intimità, fino a darsi del tu, mentre le nostre persone sono tuttavia impacciate nel commercio delle parole comuni, nella schiavitù, delle esigenze sociali. Han bisogno lor propri e le loro proprie aspirazioni, le anime, di cui il corpo non si dà per inteso, quanto veda l’impossibilità di soddisfarli e di tradurle in atto. E ogni qualvolta due che comunichino fra loro così, con le anime soltanto, si trovano soli in qualche luogo, provano un turbamento angoscioso e quasi una repulsione violenta d’ogni minimo contatto materiale, una sofferenza che li allontana e cessa subito, non appena un terzo intervenga, allora, passata l’angoscia, le due anime sollevate si ricercano e tornano a sorriderci da lontano.»

Hobby: «Le donne, come i sogni, non sono mai come tu le vorresti.»

Dicono di lui: «Mattia, l’ho sempre detto io, Mattia, matto…matto!»

Informazioni su Sara Adorno

Classe 1989. Laureanda in lingue si divide tra lavoro e studio. Appassionata di traduzioni, cinema, musica e libri, è un’inguaribile sognatrice. Spera un giorno di addentrarsi nel mondo dell'editoria.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com