sabato , 29 aprile 2017
Le news di Asterischi

Personaggio in cerca d’autore: Il Grande Gatsby

the-great-gatsby

Nome:Jay Gatsby o James Gatz

Padre:
Francis Scott Fitzgerald

Personalità:«Si stava dondolando sulla pedana della macchina, con quella disinvoltura così tipicamente americana che credo derivi dalla spontaneità della nostra educazione giovanile e, soprattutto, dalla grazia informe dei nostri giuochi nervosi e saltuari.»

Le dicerie sul suo conto:«La notorietà di Gatsby, diffusa dalle centinaia di persone che avevano accettato la sua ospitalità e così si sentivano autorizzate a parlare del suo passato, era cresciuta tutta l’estate finché poco mancò che se ne occupassero i giornali. Contemporaneamente gli venivano attribuite leggende come “l’oleodotto sotterraneo fino al Canada” e circolava con insistenza la diceria secondo la quale Gatsby non abitava in una casa ma in una nave che pareva una casa, e si spostava in segreto lungo la spiaggia di Long Island.»

Le origini fittizie:«Sono figlio di gente agiata del Middle West, tutta morta, ormai. Sono stato allevato in America, ma allevato a Oxford, perché tutti i miei antenati sono stati educati laggiù. È una tradizione di famiglia.»

Le vere origini:«I suoi genitori erano contadini fossilizzati e falliti: la sua fantasia non li aveva del resto mai accettati come genitori. La verità è che Jay Gatsby di West Egg, Long Island, era scaturito da una concezione platonica di se stesso. Era un figlio di Dio – frase che, se vuol dire qualcosa, vuol dire proprio questo – e doveva continuare l’opera del padre mettendosi al servizio di una bellezza vistosa, volgare, da prostituta. Così inventò con Jay Gatsby il tipo che poteva venir inventato da un diciassettenne e rimase fino alla fine fedele a questa concezione.»

La casa di Gatsby: «Era qualcosa di colossale sotto tutti i punti di vista: una copia accurata di qualche H?tel de Ville della Normandia, con una torre da una parte, incredibilmente nuova sotto una barba di edera ancora giovane, una piscina di marmo e più di venti ettari di prato e giardino.»

 

Informazioni su Loris Magro

Loris Magro
Nasce il 3 Maggio 1990 ad Agrigento. Un po’ per un’insaziabile curiosità, un po’ per geni ereditari, legge fin da piccolo tutto quel che gli capita sotto agli occhi; una volta cresciuto, decide di dedicarsi a tempo pieno alla critica letteraria.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com