lunedì , 24 aprile 2017
Le news di Asterischi

Non saremo giovani per sempre – ContemporaneA – Rassegna di letteratura under 35

Per tutto il mese di Agosto, grazie alla rivista El Aleph , alla Libreria Capalunga e al Comune di Agrigento, agrigentini e non hanno potuto godere della presenza dei cinque autori ospiti di ContemporaneARassegna di letteratura under 35. asterischi.it ha partecipato a tre dei cinque incontri, con ospiti  Giorgio FontanaMarco Mancassola e Vincenzo Latronico.

            I temi trattati sono stati, ovviamente, vari, diversi fra loro, ma uniti da un filo conduttore: la narrazione del presente, del momento che viviamo, che i tre autori che abbiamo incontrato hanno deciso di raccontarci in tre modi diversi: Giorgio Fontana, col suo La velocità del buio, fa un’analisi semplice ma lucidissima dell’italia contemporanea, del berlusconismo e, soprattutto, del concetto d’italianità ai tempi del berlusconismo; Marco Mancassola, che coi suoi trentasette anni è il fuori quota della rassegna, in Non saremo confusi per sempre ci presenta alcuni fatti di cronaca accaduti dagli anni ’70 a oggi, avvolgendoli di una patina fiabistica e concentrandosi molto sull’aspetto mediatico dei fatti narrati; Vincenzo Latronico, il più giovane tra i tre, narra la storia di un’amicizia ai tempi della Bocconi, del capitalismo sfrenato ma in crisi, della speculazione edilizia, ai tempi di quella Cospirazione delle colombe che dà il titolo al libro.

            Oltre che dalla tematica di fondo, elaborata però, come abbiamo detto, in modo diversissimo dai tre autori, ciò che lega tra loro i giovani scrittori è la maturità della loro scrittura, una maturità che stupisce vista la loro giovane età, una maturità che ha avuto modo di trasparire nel corso delle presentazioni che, grazie alla conduzione di Gero Micciché de El Aleph, alle introduzioni del gestore di Capalunga Amedeo Brucculeri e agli interventi del critico cinematografico Beniamino Biondi, del giornalista Rogero Fiorentino e del giovane romanziere Dario Piparo, si sono trasformate in splendide occasioni di riflessione sui libri, sul mestiere dello scrittore e sul suo ruolo nella società contemporanea, sull’Italia e su una miriade di temi che, per motivi di spazio, non possiamo citare.

            Per quel che concerne al nostro contributo, il blog asterischi.it è stato rappresentato da Loris Magro. La nostra azione si è concentrata sull’aspetto letterario e culturale delle opere in questione, ritagliandoci uno spazio per proporre una breve analisi critica dell’opera e per porre una domanda a ogni autore. Prossimamente pubblicheremo in dettaglio i nostri interventi e i video integrali degli incontri, nonché una riflessione a cura del nostro collaboratore alla rassegna. 

In futuro speriamo di avere occasione di partecipare a rassegne, o a singoli incontri, dello stesso tipo.

Informazioni su Loris Magro

Loris Magro
Nasce il 3 Maggio 1990 ad Agrigento. Un po’ per un’insaziabile curiosità, un po’ per geni ereditari, legge fin da piccolo tutto quel che gli capita sotto agli occhi; una volta cresciuto, decide di dedicarsi a tempo pieno alla critica letteraria.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com