martedì , 12 dicembre 2017
Le news di Asterischi

“Morire, dormire…forse sognare”: l’ultimo letto di Antoni Tàpies

Il ricordo di oggi è solo uno stimolo alla ricerca. Nessuna nozione pedante per raccontare chi si è raccontato con i colori e con le tele fino alla fine. Antoni Tàpies si è disteso definitivamente su quel letto che ci ha mostrato a Valencia (e non solo), quello stesso letto astratto e inquieto che ci faceva pensare di dormire con le parti del corpo tutte scomposte.

Llençol

 L’ultimo esponente della generazione de Dau al Set, con la pelle di immagini e le ossa di storia…

Palla i fusta

Esperit Catalá

Mirada

Uno sguardo che non muore.

(as)

Informazioni su Agata Sapienza

Agata Sapienza
Dopo studi e peregrinazioni varie non ha ancora capito dove vive, ma legge e traduce sempre e solo dal suo divano.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com