martedì , 26 settembre 2017
Le news di Asterischi

La poesia dei luoghi quotidiani – Totem di Daniele Zinni e Piergiorgio Sorgetti

 tumblr_mxypqxdWwn1qde3kuo1_1280

La commistione tra fotografia e narrativa è una sperimentazione artistica cara a noi di Asterischi.it, che qualche anno fa abbiamo proposto una serie di concorsi incentrati sull’idea che certe storie possano trovare una via per essere narrate proprio attraverso l’accostamento di immagini e brevissimi racconti. «Crollo dei simboli» (9 Agosto, Roma.) in un universo in cui gli scatti e le parole si avvicinano in modi imprevedibili, mai scontati.

In Totem di Daniele Zinni e Piergiorgio Sorgetti il processo di costruzione dell’opera sembra però partire non, come accade solitamente nei progetti di questo tipo, da un tema che viene poi ricercato nella realtà dall’occhio del fotografo, ma dalla realtà stessa, dalla realtà dei luoghi che abitiamo – o abbandoniamo – e che raramente ci soffermiamo ad osservare.
È così che un supermercato trova una solennità quasi religiosa (25 giugno, Sull’uscio.), una casetta dismessa diventa esempio del «Crollo dei simboli» (9 Agosto, Roma.) in un universo in cui gli scatti e le parole si avvicinano in modi imprevedibili, mai scontati.

Nei testi di Zinni e nelle foto di Sorgetti non c’è la volontà di condurre una critica né un’apologia della modernità, così come manca un impulso nostalgico nei confronti del tempo passato: la cifra di stile e originalità di Totem è infatti l’intenzione di voler rappresentare lo spazio urbano ed extraurbano della contemporaneità senza dare giudizi di valore, limitandosi a svelarci la poesia dei luoghi in cui viviamo.

 

Informazioni su Loris Magro

Loris Magro
Nasce il 3 Maggio 1990 ad Agrigento. Un po’ per un’insaziabile curiosità, un po’ per geni ereditari, legge fin da piccolo tutto quel che gli capita sotto agli occhi; una volta cresciuto, decide di dedicarsi a tempo pieno alla critica letteraria.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com