martedì , 26 settembre 2017
Le news di Asterischi

Il castagnaccio di Tullio Pironti

 

1992006555030_CastagnaccioIMG

«In cucina, poi, faceva meraviglie. Con la polvere di castagne distribuita dagli americani riusciva a preparare una specie di castagnaccio di cui diventammo ghiottissimi, e che ci riempiva lo stomaco».

Cuoco: Tullio Pironti

Ricettario: Libri e cazzotti

Ingredienti: 750 ml d’acqua
500 gr di farina di castagne
Sale
Olio

Preparazione: Preriscaldate il forno a 200°, circa mezzora prima di infornare il vostro castagnaccio. Setacciate la farina in una ciotola, aggiungere un abbondante pizzico di sale, versate poco per volta nella farina di castagne l’acqua, mescolando il tutto con una frusta fino ad ottenere una pastella ben amalgamata e morbida. (A piacere potete aggiungere uvetta, pinoli e noci, troppo costosi per essere presenti nella ricetta originale, che nasce proprio come piatto povero).

Ponete in una teglia bassa, del diametro di 40 cm, l’olio, quindi spennellatela per bene avendo cura di ricoprire tutta la superficie; versatevi poi l’impasto che dovrebbe arrivare a raggiungere un centimetro di altezza circa. Versate un filo d’olio sul castagnaccio e infornatelo per 30 minuti a 200° fino a che si sarà formata una bella crosta.

 

Dove si mangia: In Veneto, Piemonte, Lombardia, ma soprattutto Toscana. O nella Napoli della seconda guerra mondiale.

 

L’opinione: «”Rusinè, tu fai questo castagnaccio che è la fine del mondo. Ma da oggi in poi non lo farai più per noi. Ne farai due torte e i ragazzi andranno fuori a venderle”».

Informazioni su Agata Sapienza

Agata Sapienza
Dopo studi e peregrinazioni varie non ha ancora capito dove vive, ma legge e traduce sempre e solo dal suo divano.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com