martedì , 25 luglio 2017
Le news di Asterischi

Godere con le parole

Pubblichiamo in anteprima l’editoriale di Erotica, il nuovo speciale di Asterischi.it, che sarà presto disponibile on-line e su carta. Un viaggio attraverso l’erotismo nella letteratura e nel cinema, con le nostre pillole e i nostri consigli di lettura. 

51PriXS-+xL._SL500_AA300_

«Ti piacerebbe godere soltanto con le parole… Bisognerebbe allora che ti parlassi molto a lungo… Se ti toccassi, vedi, sarebbe come le parole… Dappertutto, delicatamente, con la lingua…»

Cosa c’è di più erotico delle parole? Probabilmente niente. Lo sapeva Alina Reyes quando nel 1988 scrisse Il macellaio, da cui è tratto il frammento, e lo sappiamo noi, che decidiamo di mettere insieme cinema e letteratura parafrasando e portando su carta le mille appassionate o crude parole volanti. E lo facciamo guardando dentro il genere e anche andando  fuori, perché in fondo siamo sempre in attesa della nostra razione di erotismo giornaliero e talvolta è lui che ci chiama mentre sfogliamo un romanzo qualsiasi. Come quando in Grondante sangue, dello spagnolo Rafael Reig, il detective Carlos Clot vuole raccontarci nel dettaglio la mattinata di sesso fra il bombolaio e la Signora Carvajal, che si conclude «con la bocca aperta e gli occhi chiusi»; e fra i sorrisi che ci suscita la versione del detective, che analizza le varie posizioni che assumono i due amanti con tono quasi parodico, non possiamo fare a meno di metterci per un attimo nei panni degli interessati, panni che anche noi toglieremmo volentieri.

280_0_578931_178136

Insomma, un breve viaggio nell’Impero dei sensi, fra generi e personalità diversissimi fra loro. Se amate godere con le parole non dimenticate i nostri consigli di lettura e se invece non avete tempo da perdere in chiacchiere, chiamate subito il bombolaio, ma solo se avete la giusta «lingerie comprata su un catalogo».

Informazioni su Agata Sapienza

Agata Sapienza
Dopo studi e peregrinazioni varie non ha ancora capito dove vive, ma legge e traduce sempre e solo dal suo divano.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com