sabato , 25 novembre 2017
Le news di Asterischi

C’erano un bostoniano, un parigino e un comisano

200px-Edgar_Allan_Poe_2_retouched_and_transparent_bg

Mettere assieme un bostoniano, un parigino e un comisano? Nel giorno del compleanno di Charles Baudelaire tutto è possibile. Qualcuno di voi avrà già capito, ma noi, appassionati di triangoli letterari, non potevamo lasciarci sfuggire l’occasione di mettere dentro una storia, in rigoroso ordine di arrivo, Edgar Allan Poe, Charles Baudelaire e Gesualdo Bufalino. È tutta questione di traduzione, parafrasando Pavese.

Se per i primi due vertici del triangolo la storia è arcinota, meno risaputa è l’esistenza del volume Per Poe curato da Gesualdo Bufalino e contenente gli scritti “amorosi” di Baudelaire nei confronti dell’americano. Il libro, pubblicato nel 1988 dalla Sellerio, è ormai introvabile (sul sito della casa editrice palermitana risulta ‘non disponibile’), ma resta un gioco al rimando della traduzione. Bufalino fu traduttore di Baudelaire per Mondadori, e prima di lui Baudelaire ebbe il merito, e l’onore, di introdurre, recensire e tradurre Poe a Parigi.

La storia è semplice: Poe sbarca in Europa grazie a Baudelaire che venne “accusato” da Bufalino di “vampirismo intellettuale” nei confronti dell’americano. Di certo Baudelaire è diventato Baudelaire anche per la lettura di Poe, ma Baudelaire meno il bostoniano che effetto avrebbe avuto sul nostro Bufalino? Il gioco dei rimandi, delle citazioni, e delle influenze è una bella e inutile gatta da pelare, ma, di certo, possiamo dire che non si tratta soltanto di traduzioni e affinità. Poe e Baudelaire diedero vita a una specie di metaforica convivenza e lo scontro e l’agitazione di queste due poetiche straordinarie avrebbero poi prodotto il decadentismo simbolista francese. E senza tutto questo, ma qui siamo alla fantaletteratura, forse Bufalino e Baudelaire non si sarebbero mai incontrati.

Per chi volesse addentrarsi nella lettura del prezioso volumetto, da anni fuori catalogo, ci sono delle biblioteche che ancora ne mantengono una copia, oppure è possibile tentare in qualche libreria online dell’usato.

Informazioni su Rosario Battiato

sopravvive soltanto a temperature basse e in ambienti chiusi. Ha studiato Storia, ma ha la tendenza a fare il giornalista e a costruire un pastiche al giorno. Fondatore di Asterischi.

Un commento

  1. Complimenti, perché di questo vampirico triangolo letterario, per il quale il mio culto non ha limiti, non se ne parla mai abbastanza, anzi ignorato dai più!

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com