domenica , 25 giugno 2017
Le news di Asterischi

Dialoghi

«Posi ad Hanna alcune domande alle quali avrei potuto benissimo rispondere io stessa; trovavo però molto più comodo che fosse lei a darmi la risposta…» Gitta Mallasz

Incontri insoliti con e tra personaggi di epoche e mondi diversi.

Dialogo immaginario fra Antoine Roquentin e Asterischi (lm)

Il personaggio che intervistiamo oggi è Antoine Roquentin, protagonista del romanzo di Sartre ‘La Nausea’, che ci sembra più afflitto che mai dal suo problema psicofisico, infatti tra una battuta e l’altra ha dei conati di vomito e ogni tanto sbocca pure sui microfoni. Antoine Roquentin: Voi fate un programma sulla malattia e non m’invitate? Tutto ciò mi disgusta, mi ... Continua a leggere »

Dialogo immaginario tra Tengo e Aomame

- Ho una domanda da porti, Aomame. Diciamo che è un piccolo piacere personale. L’introduzione posso farla io - Fai pure. Sei tu lo scrittore… Vorrei parlarvi di un tempo che c’è e non c’è. Di una città conosciuta, che però di notte nasconde un segreto. Di me e di lei: incoscienti creazioni, scoperte e ispirazioni di questo tempo, di ... Continua a leggere »

Dialogo immaginario tra Charles Nodier e Asterischi (rrb)

Tra una ruberia e l’altra, non potevamo che richiamare dall’altrove il vecchio Charles Nodier, che in vita si era affannato a scrivere Questions de littèrature lègale etc…, pubblicato in Italia da duepunti Edizioni come Crimini letterari. A lui ci siamo rivolti per qualche domandina innocente. Diciamocela tutta: la Repubblica delle lettere, come scrivono nell’introduzione italiana del suo volumetto, è fatta ... Continua a leggere »

Dialogo immaginario tra Joan Aiken e Jane Austen

  Mi chiamo Joan Aiken… Scusate: aspettavo sorrisi un tantino maliziosi, quel vociferare che non fa rumore ma che a volte disturba… Ma devo ammettere che foooorse in Italia non sono così conosciuta. Va bene, ricomincio. Il mio nome è Joan Aiken, figlia di Conrad Aiken (lui lo conoscete, vero?), appartenente a una famiglia di scrittori. E scrivere è-era la ... Continua a leggere »

shared on wplocker.com