domenica , 13 ottobre 2019
Le news di Asterischi

I compleanni dell’Arte

«In fondo solo gli anni non ci lasciano benché passino.» (Alphonse de Chateaubriand)

I nostri auguri per i compleanni di artisti più e meno noti.

Buon Compleanno Sibilla Aleramo (14/08/1876)

sibilla_aleramo

« Ubbidisci al comando della tua coscienza, rispetta sopra tutto la tua dignità, madre: sii forte, resisti lontana, nella vita, lavorando, lottando. Conservati da lontano a noi; sapremo valutare il tuo strazio d’oggi: risparmiaci lo spettacolo della tua lenta disfatta qui, di questa agonia che senti inevitabile! […] Perché nella maternità adoriamo il sacrificio? Donde è scesa a noi questa ... Continua a leggere »

Buon Compleanno Amélie Nothomb (13/08/1967)

2[1]

  «Lo sguardo è una scelta. Chi guarda decide di soffermarsi su una determinata cosa e di escludere dunque dall’attenzione il resto del proprio campo visivo. In questo senso lo sguardo, che è l’essenza della vita, è prima di tutto un rifiuto. Vivere vuol dire rifiutare, chi accetta ogni cosa non è più vivo dell’orifizio di un lavandino. Per vivere ... Continua a leggere »

La Bouillabaisse di Giorgio Faletti

E23_W32_Boulibaisse[1]

«Ecco qui, Bouillabaisse. Piatto unico ma in quantità industriale. Frank, se non ne prendi almeno due volte la riterrò un’offesa personale… ». «Davanti alla zuppa di pesce della signora Hulot, i panini che avevamo mangiato sembravano un ricordo lontano». Cuoco: Giorgio Faletti Ricettario: Io uccido, Dalai ed. SPA 2011 Ingredienti per 4 persone: 2 kg di pesce misto (si può ... Continua a leggere »

Buon Compleanno Vittorio Sereni (27/07/1913)

SERENI

«In me il tuo ricordo è un fruscìo solo di velocipedi che vanno quietamente là dove l’altezza del meriggio discende al più fiammante vespero tra cancelli e case e sospirosi declivi di finestre riaperte sull’estate. Solo, di me, distante dura un lamento di treni, d’anime che se ne vanno. E là leggera te ne vai sul vento, ti perdi nella ... Continua a leggere »

Buon Compleanno Cormac McCarthy (20/07/1933)

cormac

«L’ira di Dio è ancora assopita. È nascosta da un milione di anni prima che nascessero gli uomini e solo gli uomini hanno il potere di risvegliarla. L’inferno non è pieno neanche per metà. Datemi retta. Voi portate in una terra straniera la guerra concepita da un pazzo. Non sveglierete solo i cani». Tratto da Meridiano di sangue «So che ... Continua a leggere »

shared on wplocker.com