lunedì , 23 ottobre 2017
Le news di Asterischi

Ricette letterarie

«Si potrebbe credere che Olivia mangiando si chiudesse in se stessa immedesimandosi nel percorso interiore delle sue sensazioni; in realtà invece il desiderio che tutta la sua persona esprimeva era quello di comunicarmi ciò che sentiva: di comunicare con me attraverso i sapori, o di comunicare coi sapori attraverso un doppio corredo di papille, il suo e il mio». (Italo Calvino)

Idee per buone forchette direttamente dalle pagine dei vostri romanzi preferiti.

La mousseline di granchio con il suo crostino farcito di Philippe Delerm

crostini-polpa-granchio-300x269

« “E lei cosa prende?” In fondo né l’uno né l’altro ti attira, ma un tale sforzo per giustificarsi insieme merita una ricompensa. “La mousseline di granchio con il suo crostino farcito”». Cuoco: Philippe Delerm Ricettario: Una passeggiata al parco, traduzione di Alessandra Emma Giagheddu, Frassinelli, 2004. Ingredienti: 1/2 kg di pane casareccio 300 gr di polpa di granchio 1/2 ... Continua a leggere »

La Colazione all’inglese di William Gibson

(foto da www.theguardian.com)

«Hollis chiese fiocchi d’avena con la frutta, Bigend optò per una colazione classica all’inglese» «Vado pazzo per la colazione all’inglese – disse – Le interiora. La salsiccia di sangue. I fagioli. Il bacon. Il bacon in America è una vera tragedia. Suppongo che possa esserlo anche qui, se lo compri al supermercato. Ammesso che si possa parlare di tragedia. Sei ... Continua a leggere »

L’assenzio di Raymond Queneau

assenzio_cucchiaio2

  «PRIMO AVVENTORE (a Icaro).  Mio giovane amico, lei non bevve mai assenzio? ICARO. Mmmai, signore. Non sapevo nemmeno che si chiamasse assenzio. [...] PRIMO AVVENTORE. [...] Mio giovane amico, voglio insegnarle a preparare un assenzio. ICARO. Tante grazie, signore. » Cuoco: Raymond Queneau Ricettario: Icaro Involato, Einaudi, 1969 Descrizione: PRIMO AVVENTORE: [...] Lo sa di che cosa si tratta? ... Continua a leggere »

Lo Yorkshire pudding di Helen Hanff

yorkshire pudding

«Lo Yorkshire pudding appartiene ad un altro mondo, qui non abbiamo nulla di simile, per descriverlo ho dovuto paragonarlo a una cialda gonfia, ricurva, soffice e vuota».   Cuoco: Helen Hanff Ricettario: 84, Charing Cross Road, Archinto, Milano, 2010. Ingredienti:  una tazza di farina, un uovo, mezza tazza di latte un pizzico di sale.   Preparazione: «Prenda una scodella grande, ci versi una tazza ... Continua a leggere »

Il castagnaccio di Tullio Pironti

1992006555030_CastagnaccioIMG

  «In cucina, poi, faceva meraviglie. Con la polvere di castagne distribuita dagli americani riusciva a preparare una specie di castagnaccio di cui diventammo ghiottissimi, e che ci riempiva lo stomaco». Cuoco: Tullio Pironti Ricettario: Libri e cazzotti Ingredienti: 750 ml d’acqua 500 gr di farina di castagne Sale Olio Preparazione: Preriscaldate il forno a 200°, circa mezzora prima di infornare ... Continua a leggere »

shared on wplocker.com