venerdì , 18 ottobre 2019
Le news di Asterischi

Geografie

MilleSicilie – Catania, la bella al principio del Novecento

Oggi la corriera di Asterischi.it ci porta a Catania, praticamente a casa nostra. La città è descritta dal celebre scrittore Vitaliano Brancati che, nonostante le sue origini siracusane, dedica alla cittadina etnea, nella quale è sepolto, il racconto Nemici, tratto dall’opera Il vecchio con gli stivali e altri racconti, pubblicato nel 1947. La città dove «la notte più nera non ... Continua a leggere »

MilleSicilie – Verso Enna

Lo storico dell’arte e scrittore statunitense Bernard Berenson compie il suo ultimo viaggio in Sicilia nel 1953, all’età di 88 anni, e racconta delle città dell’isola, pervase da una «grandiosa e impareggiabile bellezza». «Quasi tutte le piccole città da noi sorpassate, ma in special modo Regalbuto e Agira, sembrano di lontano formate a celle d’alveare, in favi piramidali o conici ... Continua a leggere »

Le città invisibili – la Sarajevo di Margaret Mazzantini

… : « “Cosa sai di Sarajevo?” “Non è dove hanno ucciso l’Arciduca?” Annuisco, è già qualcosa. “E poi che altro sai?” “Che è scoppiata la Prima guerra mondiale” “E dopo?” “Boh.” » Luogo: Sarajevo Esploratrice: Margaret Mazzantini Oggi, vista dall’alto: «Guardo in basso. Il nero fianco del monte Igman. Non si è mosso, è ancora lì, lungo, orizzontale come ... Continua a leggere »

Le città invisibili – La Lisbona di Tabucchi

Terreiro do Paço o Praça do Comércio: «Era davvero una notte magnifica, di luna piena, calda e tenera, con qualcosa di sensuale e di magico, nella piazza quasi non c’erano macchine, la città era come ferma, la gente doveva essere rimasta alle spiagge e sarebbe tornata più tardi, Il Terreiro do Paço era solitario, un traghetto fischiò prima di partire, ... Continua a leggere »

Le città invisibili – La Santiago del Cile di Isabel Allende

Luogo: Santiago Del Cile Esploratore: Isabel Allende Romanzo: Il mio paese inventato Anno di esplorazione: 2003 La sua geografia: «Questa terra affusolata è come un’isola, separata dal resto del continente, a nord dal Deserto di Atacama, il più arido del mondo, come amano dire i suoi abitanti, anche se probabilmente non è vero, perché in primavera una parte di questo ... Continua a leggere »

shared on wplocker.com