martedì , 26 settembre 2017
Le news di Asterischi

Buon Compleanno Roger Penrose (08/08/1931)


«La realtà è una cospirazione creata dall’illusione dei sensi.»

«… La cosmologia –che era un’attività per lo più congetturale- è maturata fino a diventare una scienza esatta, una rivoluzione dovuta in buona parte proprio alla CMB (radiazione cosmica di fondo a microonde, NDR), resa possibile dai dati sempre più dettagliati ottenuti attraverso molti ottimi esperimenti; tuttavia, rimangono ancora numerosi punti misteriosi e si continuano a fare una gran quantità di congetture.[…] In relazione a questi problemi avanzerò anch’io una mia congettura, che cerca di raccogliere in un quadro unitario vari aspetti dell’universo che conosciamo. »

«… quello che sto suggerendo è che il nostro Universo, nel suo complesso, va visto come una varietà conforme estesa composta da una successione (forse infinita) di eoni, ognuno dei quali si mostra come la storia di un intero universo in espansione […] dove la prosecuzione di un eone in quello successivo è ottenuta in modo tale che, essendo l’universo una struttura spazio-temporale conforme, la giunzione tra i due sia perfettamente liscia. »

Tratto da Dal big bang all’eternità 

«Di solito le persone pensano che l’immaginazione sia solo un qualcosa che si usa per scrivere storie, romanzi e che sia lontana dalla scienza, ma non è del tutto vero. L’immaginazione è indispensabile. [… ] E’ molto importante in matematica. Si pensa che la matematica sia solo un “ok, segui le regole e basta…” Ma una delle regole più importanti in matematica è una procedura, conosciuta fin dall’antichità; veniva chiamata “reductio ad absurdum”. Consiste nell’immaginare mondi impossibili. »

Da un’intervista pubblicata su Festival scienza Live

«A Oxford dei colle­ghi preparano un esperimento desti­nato a verificare se nella fisica quanti­stica esiste un livello al quale le regole cambiano. L’esperimento prevede un gatto di Schroedinger virtuale, cioè un cristallo non più grande di un granello di polvere che viene posto in due posi­zioni leggermente diverse allo stesso tempo. Secondo la teoria standard, il granello persisterà nel duplice stato, mentre secondo me ci rimarrà solo per un certo tempo e quindi assumerà l’u­no o l’altro stato. La verifica è parte di un tentativo di unificazione tra meccanica e relatività generale.»

Da un’intervista su La Repubblica del 12 marzo 2002

Nota

Sir Roger Penrose, fisico, matematico e filosofo britannico è considerato “uno dei pensatori più geniali e originali del mondo” (The New York Times).

(rr)

Informazioni su asterischi

asterischi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com