lunedì , 21 agosto 2017
Le news di Asterischi

Buon Compleanno Robert Nozick (16/11/1938)


«Possiamo distinguere due tipi di spiegazione per la quota relativamente alta di intellettuali che si oppongono al capitalismo. Un tipo rintraccia un fattore unico per spiegare l’anticapitalismo degli intellettuali. Il secondo tipo di spiegazione identifica un fattore applicabile a tutti gli intellettuali, una forza che li spinge verso visioni anticapitalistiche. Se un qualsiasi intellettuale viene spinto all’anticapitalismo dipenderà dalle altre forze che agiscono su di lui. Nel complesso si rende l’anticapitalismo più piacevole per ogni intellettuale, un fattore che maniente una più larga proporzione di intellettuali anticapitalisti.»

Why do intellectuals oppose capitalism? (traduzione a cura della redazione di Asterischi)

«Leggendo e rileggendo queste pagine di Robert Nozick possiamo sentire che la sua filosofia ci accompagna, con intelligenza luminosa, sensibilità e amicizia, nella nostra vita esaminata.»

Salvatore Veca

Nota:
Robert Nozick è stato un filosofo statunitense e docente presso l’Università di Harvard. Il suo volume Anarchia Stato e Utopia ha rappresentato per generazioni di studenti un punto fermo nella storia della filosofia politica contemporanea. Celebre la sua definizione di Stato minimo, contrapposta all’idea di Stato Sociale, che ne attestava e limitava rigorosamente le funzioni: la tutela di pochi diritti essenziali, massima iniziativa dei singoli e quindi eguaglianza formale e non sostanziale. Grande oppositore delle teorie dell’egualitarismo democratico trovò in John Rawls degno avversario e proprio Anarchia, stato ed utopia fu una risposta libertaria alla Teoria della Giustizia di quest’ultimo.
(rrb)

Informazioni su asterischi

asterischi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com