lunedì , 21 agosto 2017
Le news di Asterischi

Buon Compleanno Pierre Curie (15/05/1859)

curiepierre

«Sarebbe tuttavia una bella cosa, alla quale non oso credere,  passare la vita uno vicino all’altro, ipnotizzati nei nostri sogni: il vostro sogno patriottico, il nostro sogno umanitario  e il nostro sogno scientifico. »

Da una lettera a Marie Sk?odowska del 10 agosto 1894

«È possibile immaginare che, in mani criminali, il radio possa rivelarsi molto pericoloso e si pone la questione se sia vantaggioso per l’umanità conoscere i segreti della natura, se saremo sufficientemente maturi per trarre profitto da ciò o se tale conoscenza potrà risultare dannosa.

Prendiamo per esempio le scoperte di Nobel: potenti esplosivi hanno permesso di ottenere cose mirabili, ma essi sono nel contempo terribili mezzi di distruzione nelle mani di quei grandi criminali che trascinano le nazioni nelle guerre. Io sono tra quelli che credono, come Nobel, che l’umanità otterrà più bene che male dalle future scoperte.»

Da un discorso tenuto a Stoccolma il 6 giugno 1905

Traduzioni a cura di Asterischi (rr)

Nota

Pierre Curie è stato un fisico francese, pioniere nei campi della cristallografia, del magnetismo e della radioattività. Nel 1903 ricevette il Premio Nobel per la Fisica con sua moglie, Marie Sklodowska-Curie, e Henri Becquerel. Sono famosi i suoi studi sperimentali sul radio e sul radon, in gran parte svolti assieme alla moglie Marie, con la quale scoprì anche il polonio. Importantissimi in tal senso furono i suoi esperimenti di auto esposizione alle radiazioni che contribuirono allo sviluppo delle applicazioni mediche dei raggi x. Nonostante la rilevanza universalmente riconosciuta al suo lavoro, Pierre Curie è sempre stato trascurato dalla critica e dalla stampa, offuscato dalla fama di Marie Curie che, tra l’altro, gli sopravvisse di 28 anni.

Informazioni su Raimondo Rapisarda

Raimondo Rapisarda
Vive in Sicilia, dove è nato nel 1957. È laureato in Ingegneria civile presso l’Università di Catania. Tra i suoi interessi la cosmologia, la fisica delle particelle, gli oggetti del passato.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com