martedì , 26 settembre 2017
Le news di Asterischi

Buon Compleanno Paul di Filippo (29/10/1954)


«Siamo qui riuniti oggi a testimoniare il sacrificio massimo che ogni individuo può fare alla società, nella quale sin dalla nascita è stato un elemento importante. Di gran lunga di maggiore rispetto le donazioni meschine come quelle del sangue o degli organi è ciò che l’uomo al mio fianco farà oggi. Egli donerà il suo nome e la sua identità, così che un altro uomo possa vivere e servire al suo posto. Destinati a perire del proprio dolore incurabile, e avendo optato per una morte volontaria, giuridicamente ed eticamente, quest’uomo prende le colpe di tutti i fratelli peccatori, garantendo così ai colpevoli una seconda possibilità. Allo stesso tempo, sono soddisfatte le richieste di giustizia e vendetta della società. Un crimine, il più atroce, ancora più dell’omicidio, è stato commesso, e oggi esso è bilanciato dalla morte del suo autore. Le nostre leggi non vengono rispettate, i colpevoli non scappano e la bilancia della giustizia si agita uniformemente.»

Brano tratto da Life Sentence
Disponibile all’indirizzo http://www.revolutionsf.com/fiction/lifesentence/01.html

Nota:
Paul Di Filippo è unanimemente considerato uno dei più celebri autori dello steampunk, genere che si basa sull’inserimento di una tecnologia anacronistica in una realtà storica. All’attività di scrittore affianca quella di critico per le più prestigiose riviste di fantascienza americane. Il suo racconto Stone è vivo ha partecipato alla mitica raccolta Mirroshades che ha contribuito a definire la nascita del genere cyberpunk.

(rrb)

Informazioni su asterischi

asterischi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com