mercoledì , 22 novembre 2017
Le news di Asterischi

Buon Compleanno Pablo Picasso (25/10/1881)

 

Poveri in riva al mare

 

 Prima comunione

 

 Les Demoiselles D’Avignon

 

Vaso Bottiglia e Limone

 

Guernica

 

 

Le tre donne

 

«Quando non ho più blu, metto del rosso.»

«A quattro anni dipingevo come Raffaello, poi ho impiegato una vita per imparare a dipingere come un bambino. » 

Nota:

«Tutto ciò che ho fatto è solo il primo passo di un lungo cammino. Si tratta unicamente di un processo preliminare che dovrà svilupparsi molto più tardi. Le mie opere devono essere viste in relazione tra loro, tenendo sempre conto di ciò che ho fatto e di ciò che sto per fare.»

Pablo Picasso

Pablo Picasso, lo Spagnolo dal nome completo impronunciabile ed interminabile (Pablo Diego José Francisco de Paula Juan Nepomuceno María de los Remedios Cipriano de la Santísima Trinidad Mártir Patricio Clito Ruiz y Picasso) è certamente il maggior rappresentante del Cubismo, ma prima di arrivare a tale espressione artistica, la sua pittura subì vari cambiamenti ed attraversò diverse fasi per poi superare il Cubismo stesso ed giungere anche Neoclassicismo e Surrealismo.

Con il Cubismo, una nuova dimensione si apre al pittore, che riesce a rappresentare molto più di quanto sia possibile vedere; paradossalmente la realtà si appiattisce per lasciare spazio a tutte le dimensioni.

(fg)

Informazioni su asterischi

asterischi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com