mercoledì , 18 ottobre 2017
Le news di Asterischi

Buon Compleanno Oliver Sacks (09/07/1933)

«Egli non riesce ad afferrare le tue parole, e quindi non può esserne ingannato; ma l’espressione che accompagna le parole, quell’espressività totale, spontanea, involontaria che non può mai essere simulata o contraffatta, come possono esserlo, fin troppo facilmente, le parole… tutto questo egli lo afferra con precisione infallibile».  

«Ecco dunque dov’era il paradosso del discorso del Presidente. Noi normali, indubbiamente aiutati dal nostro desiderio di esser menati per il naso, fummo veramente menati per il naso (populus vult decipi, ergo decipiatur). E così astuta era stata la combinazione di un uso ingannevole delle parole con un tono ingannatore che solo i cerebrolesi ne rimasero indenni, e sfuggirono all’inganno».

Tutte le citazioni sono tratte da L’uomo che scambiò sua moglie per un cappello

Note:

Le storie cliniche di Oliver Sacks, neurologo e scrittore inglese trapiantato negli Stati Uniti d’America, sono quanto di più delicato e profondo ci si possa aspettare. Appassionato e minuzioso, riesce a risvegliare nel lettore un’ansia di  conquista di un territorio affascinante come il cervello umano, mantenendo, tuttavia, un’acuta e illuminata attenzione per l’aspetto umano e deficitario dei soggetti analizzati. 

(rrb)

Informazioni su asterischi

asterischi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com