mercoledì , 18 ottobre 2017
Le news di Asterischi

Buon Compleanno Neil Young (12/11/1945)

 

«Io sono solo un sognatore

Ma tu non sei altro che un sogno

Avresti potuto essere chiunque per me,

prima di quel momento

in cui mi hai sfiorato le labbra.»

da Like an hurricane.

«Poniamo sotto accusa il presidente per averci mentito

Per aver trascinato il Paese in guerra

Abusando del potere che gli abbiamo dato

E buttando i nostri soldi fuori dalla porta.»

Da Let’s impeach the president.

«Canto questa canzone perché amo l’uomo,

so che qualcuno di voi non lo capisce.

Ho visto l’ago e il danno compiuto,

un po’ di questo è in ognuno,

ma ogni drogato è come un sole che tramonta.»

da The Needle and the Damage Done.

«Voglio vivere, voglio dare

Sono stato un minatore, alla ricerca d’un cuore d’oro.»

Hearth of gold.

Traduzioni a cura di Asterischi (lm)

Nota:

«Certe notti la radio che passa Neil young sembra avere capito chi sei»

Luciano Ligabue

Non è facile mantenere un livello qualitativo costante per più di cinquant’anni, e quasi tutti i grandi della musica tendono a diventare più commerciali, o monotoni, o semplicemente insignificanti. Gli album più recenti di Neil Young sembrano contravvenire a questa terribile consuetudine: il cantautore canadese è infatti riuscito a rinnovarsi e a comporre nuove canzoni che, in perfetto accordo con classici del passato come Harvest o Hey hey, my my riescono ancora a comunicarci emozioni e a farci riflettere.

(lm)

Informazioni su asterischi

asterischi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com