mercoledì , 13 dicembre 2017
Le news di Asterischi

Buon Compleanno Mata Hari (07/08/1876)

Galleria di immagini

Mata Hari (1931), interpretata da Greta Garbo

Nota:

 Margaretha Geertruida Zelle, alias Mata Hari, è stato un personaggio controverso e fascinoso sulla cui vicenda non è mai stato possibile sinora attestare alcuna verità storica. Danzatrice di origini olandesi, ha tessuto la sua esistenza in un intricato e soffice sviluppo di trame personali e politiche, su cui imperava come bussola la sua estrema e sottile sensualità. Donna indimenticabile e punto di riferimento per generazioni di artisti che ammaliati dalla sua storia ne hanno tratto film - ben sei pellicole dagli anni ’30 a metà ’80 – o gli hanno dedicato interi libri come  Madre Notte di Kurt Vonnegut, un romanzo dove il risicato confine tra bene e male si sposta di continuo fino a divenire impercettibile. La signora Zelle avrebbe apprezzato.    

«Ma cosa fu veramente? Danzatrice? Spia? Femme-fatale? Doppiogiochista? Avventuriera? Prostituta? Ninfomane? Millantatrice? Megalomane? Ragazzina viziata? O tutte queste cose messe assieme? Di certo era molto intraprendente e sicura di sé: quando arrivò a Parigi nel 1904 aveva soltanto 50 centesimi nella borsetta, ma prese subito alloggio al Grand Hotel…»

Arturo Villone, La doppia vita di Greta Zelle

«Mata Hari, poi, avrebbe affrontato l’ultima prova dando prova di uno smisurato sangue freddo, guardando tranquillamente negli occhi i suoi esecutori e addirittura inviando loro dei baci. Il fascino erotico della danzatrice olandese emerge infine nella voce, mai confermata, secondo la quale un attimo prima dei colpi Mata Hari si sarebbe tolta il soprabito, offrendosi nuda alle fucilate. Dettagli, chissà se reali, che contribuirono ad alimentare il mito dell’affascinante agente segreta e a tramandarlo nei decenni, fino ad oggi».

La Stampa, 15/10/2007, In occasione dei novant’anni dalla fucilazione

(rrb)

Informazioni su asterischi

asterischi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com