domenica , 25 giugno 2017
Le news di Asterischi

Buon Compleanno Marceline Desbordes-Valmore (20/06/1786)

mdv01

(Copia anonima di un quadro di Hilaire Le Dru)

«Abbiamo così poco tempo sulla terra  per amarci!

Oh! che bisogna affrettarsi a spendere il proprio cuore! »

Tratto da Révélation

Traduzione a cura di Asterischi (rr)

 

«Quando impallidì una sera e la sua voce tremante

si spense d’un tratto in una parola cominciata;

quando i suoi occhi sollevando la palpebra ardente,

mi ferirono d’un male da cui io lo credetti ferito;

quando i suoi lineamenti più toccanti, illuminati da una fiamma

che non si spegne mai,

s’impressero vivi nel fondo della mia anima,

egli non amava, io amavo! »

Tratto da Souvenir

Traduzione a cura di Asterischi(rr)

 

«Librati, anima mia, su questa folla ignara,

libero uccello immergiti nel cielo spalancato.

Va a vedere! E torna dopo avere toccato

Il sogno… il mio bel sogno che questa terra ignora.

 

Quanto a me, sia silenzio, ne va della mia vita.

Mi chiudo dove nulla, più nulla mi ha seguita.

E dal mio nido stretto, che tace il suo lamento,

di fianco alla mia sorte fluire il mondo sento,

 

quel secolo che fugge ruggendo a queste porte

e via con sé trascina, simili ad alghe morte,

nomi cruenti e voti e vani giuramenti

e puri fiori in treccia con nomi dolci e ardenti. »

Da Librati, anima mia

Traduzione di Maria Luisa Spaziani

 

Nota

Marceline Desbordes-Valmore è stata una poetessa e attrice francese che cantò con instancabile passione il destino della donna, anticipando, in alcuni passi, scrittori come Charles Baudelaire. Paul Verlaine, forse con eccessivo entusiasmo, scrisse nel 1884 su Le Figaro: “Marceline Desbordes-Valmore è, né più né meno, con George Sand, la sola donna di genio e di talento di questo secolo e di tutti i secoli, forse in compagnia di Saffo e di Santa Teresa”.

Informazioni su Raimondo Rapisarda

Raimondo Rapisarda
Vive in Sicilia, dove è nato nel 1957. È laureato in Ingegneria civile presso l’Università di Catania. Tra i suoi interessi la cosmologia, la fisica delle particelle, gli oggetti del passato.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com