mercoledì , 22 novembre 2017
Le news di Asterischi

Buon Compleanno Kurt Cobain (20/02/1967)

 

 

«Mi piace mantenere opinioni forti senza argomenti per sostenerle al di fuori della mia connaturata sincerità. Mi piace la sincerità. Mi manca la sincerità. Queste non sono opinioni. Queste non sono parole di saggezza, questa è solo una denuncia per la mia mancanza di istruzione formale, per la mia mancanza di ispirazione, per la mia logorante ricerca di affetto e per la mia convenzionale vergogna nei confronti dei molti che hanno più o meno la mia età. Non è neppure una poesia. È solo un gran mucchio di merda. Come me. »

 (da Diari)

«Sono il peggiore in ciò che faccio meglio
E per questo dono mi sento benedetto.»

 (da Smells like a teen spirit; Nevermind, 1991)

Traduzione a cura di Asterischi (ct)

«Punk significa libertà musicale. È dire, fare e suonare ciò che ti pare. Sul dizionario Webster, ‘nirvana’ significa libertà dal dolore, dalla sofferenza del mondo esterno: è quanto di più vicino alla mia definizione del punk rock.»

«I miei libri preferiti sono quelli scritti da coloro che per me sono dei filosofi… Bukowski, Beckett… insomma, tutti quelli che hanno il cognome in “B”…Nietzsche, infatti, non mi riesce di digerirlo: una volta ho provato a leggerlo, ma per quanto mi sia sforzato non sono riuscito a capire una sola parola…Del resto, anche i Nirvana sono in fondo una filosofia-di periferia, magari, ma di certo non di seconda scelta…»

 

«Quando ero un alieno, le culture non erano opinioni.»
«Mai incontrato un uomo saggio, casomai è una donna.»

(da Territorial Pissings; Nevermind, 1991)

Traduzione a cura di Asterischi (ct)

«Sono stato rinchiuso per una settimana nella
tua scatola a forma di cuore

Sono stato trascinato nella tua trappola magnetica, pozzo di
catrame
Vorrei poter ingoiare il tuo cancro quando sei disperata […] Proprio adesso le orchidee carnivore
non perdonano nessuno »

(da Heart-shaped box; In Utero, 1993)

Traduzione a cura di Asterischi (ct)

«Io sono troppo un bambino incostante, lunatico! E non ho più nessuna emozione, e ricordate, è meglio bruciare in fretta che spegnersi lentamente. »

«Io non provo più emozioni nell’ascoltare musica e nemmeno nel crearla nel leggere e nello scrivere da troppi anni ormai. Questo mi fa sentire terribilmente colpevole. Per esempio quando siamo nel backstage e le luci si spengono e sento il maniacale urlo della folla cominciare, non ha nessun effetto su di me, non è come era per Freddie Mercury a lui la folla lo inebriava, ne ritraeva energia e io l’ho sempre invidiato per questo, ma per me non è così.»

«Mi è andata bene, molto bene durante questi anni, e ne sono grato, ma è dall’età di sette anni che sono avverso al genere umano.»

(dalla Lettera di suicidio)

Nota:

Anima nera della musica dei  ’90, Kurt Cobain passa alla storia come leader della band grunge più grande di sempre, i Nirvana. Cobain è personaggio controverso, sofferente, lunatico: il male interiore che mai smise di tormentarlo è al contempo la sostanza che lo rende bandiera della generazione X, e veleno che lo logora fino all’annichilimento. La separazione dei genitori sta alla base del suo sofferto rapporto con la sessualità e del suo sentirsi intimamente “diverso”: vessato da adolescente per le sue amicizie omosessuali, tormentato da complessi di inferiorità che intaccavano i suoi sogni di successo, segnato dal logorante rapporto con la moglie Courtney Love, finì per rifugiarsi in quello ancora più indelebile e fatale con l’eroina. La lettera d’addio, scritta prima di spararsi, è il testamento dell’ uomo Kurt e dell’artista Cobain: qui Kurt spiega come da tempo la musica abbia smesso di suscitargli entusiasmo, come ormai non provi più alcuna emozione nel comporre e nell’esibirsi davanti al suo pubblico; ma soprattutto dichiara il fallimento di tutti i tentativi fatti per arginare quella cronica sofferenza che sempre lo accompagnò, e che gli impedì di respirare la vita come un uomo qualunque.

(ct)

Traduzione a cura di Asterischi (ct)

Informazioni su asterischi

asterischi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com