domenica , 24 settembre 2017
Le news di Asterischi

Buon Compleanno Klaus Kinski (18/10/1926)

Monologo in Kinski, il mio nemico più caro (1999) di Werner Herzog

Estratto da Nosferatu, il principe della notte (1978) di Werner Herzog

Trailer di Kinski Paganini (1989), primo e unico film da regista (e pessimo risultato) e ultimo da attore.

Nota

«Tutti coloro che hanno conosciuto Klaus Kinski, attore geniale dal fisico incredibile, con quegli occhi allucinati, lo sguardo fisso, terrificante, lo sanno: Klaus era completamente svitato».

Claudia Cardinale

Un talento esorbitante e una vita all’altezza della sua costante, perenne e solitaria lotta con se stesso. Leggere i diari di lavorazione di Werner Herzog, il suo regista per eccellenza con cui farà cinque film e che poi gli dedicherà un commosso ricordo nel documentario Kinski, il mio nemico più caro, è uno spasso indimenticabile proprio per le performance fuori dal set dell’attore. La carriera di Kinski (bastava il nome per evocarlo, come una sorta di sacro spirito) è così affastellata di ruoli in b-movie, spaghetti western, e poi ancora Roberto Rossellini, Billy Wilder. Steven Spielberg avrebbe voluto dirigerlo ne I predatori dell’arca perduta (1981) facendogli interpretare l’ufficiale nazista, un’esperienza che gli avrebbe di certo ricordato il suo arruolamento nel 1943 nell’esercito tedesco. Kinski, insomma, nonostante l’egotismo esasperante, nasconde in quel nome secco e presuntuoso, un’evocazione turbolenta della Storia.

(rrb)

Informazioni su asterischi

asterischi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com