mercoledì , 23 agosto 2017
Le news di Asterischi

Buon Compleanno Groucho Marx (02/10/1890)

«Anche se è generalmente noto, penso che sia ora di annunciare che sono nato ad un’età molto precoce».

«Noi ci arrabattammo anni e anni prima di arrivare. Lavoravamo in cittaduzze dove oggi rifiuterei di essere sepolto, anche se il funerale fosse gratis e in più mi regalassero la lapide».

«Certi miei conoscenti persero milioni. Io fui più fortunato: persi solo duecentoquarantamila dollari (ossia centoventi settimane di lavoro a duemila a settimana). Avrei perso di più, ma quelli erano tutti i soldi che avevo».

Tratte dall’autobiografia Groucho ed io

«Bill Cosby: Credi nella vita dopo la morte?

Groucho: Da come sta andando quest’intervista, dubito della vita prima della morte».

Intervista con Bill Cosby, quando Groucho aveva 82 anni in Gino & Michele, Matteo Molinari, Le formiche e le cicale: anno 2004

«Preferisco leggere o vedere un film piuttosto che vivere… nella vita non c’è una trama».

Nota

Je suis Marxiste, tendance Groucho.

Questa scritta anonima comparsa sui muri di Parigi nel 1968 è probabilmente uno dei segni più profondi per comprendere quanto Groucho Marx sia penetrato a fondo, ma sempre di sbieco, in ogni aspetto della società. Osservare il mondo dal suo taglio innocente e beffardo significa mettere tutto in discussione (a cominciare da se stessi), aggredire impudentemente il potere e l’ordine costituito senza curarsi troppo dell’importanza dell’atto. Groucho è semplice e tranciante, unico e irripetibile, amato e imitato,  perché schernisce («L’intelligenza militare è una contraddizione in termini») e allo stesso tempo divora il campo della replica. Groucho disinnesca e getta via il sistema: per rispondere a tono bisogna prima cercarlo altrove.

(rrb)

Informazioni su asterischi

asterischi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com