martedì , 26 settembre 2017
Le news di Asterischi

Buon Compleanno Gerard de Nerval (22/05/1808)


« È un’aria per cui darei

Tutto Rossini, tutto Mozart e tutto Weber,

un’aria molto vecchia, languida e funebre,

che per me solo ha un fascino segreto.

Ora, ogni volta che l’ascolto,

di duecento anni, la mia anima ringiovanisce:

è sotto Luigi XIII… – e mi pare di vedere stendersi

un coltello verde che l’Oriente ringiovanisce;

poi un castello di pietre di mattoni,

dai vetri tinti di colori rossastri,

cinto da grandi giardini, con una riva

che bagna i suoi piedi, che scorre tra i fiori.

Poi una donna, nella finestra più alta,

bionda con gli occhi neri, nei suoi abiti antichi…

che, in un’altra vita, forse,

ho già visto – e di cui mi ricordo!»

Fantaisie

Traduzione a cura di Asterischi (mc)

Nota:

Preannunciatore del surrealismo, Gerard de Nerval è il poeta per eccellenza dell’evasione attraverso l’arte. Figlio di un medico francese impegnato nel fronte tedesco, perde la madre in Germania, durante gli scontri. La perdita della figura materna diventa il punto di partenza della produzione di Nerval, in un gioco a rimpiattino tra l’interesse per la Germania, come luogo ultimo dove la madre ha vissuto, e il bisogno costante di protezione materna. Un trauma importante che lo porterà alla perdita della ragione, ad un primo incontro con la psicanalisi e ad una costante ricerca di evasione artistica come via della salvezza.

(mc)

Informazioni su asterischi

asterischi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com