mercoledì , 13 dicembre 2017
Le news di Asterischi

Buon Compleanno Ernest Hoffmann Price (03/07/1898)

 

«Nell’estate del 1933 Hoffmann Price visitò Lovecraft a Providence. Lui ed un amico comune gli si presentarono a casa con una confezione da sei di birra. Si racconta che Lovecraft abbia commentato: “E ora cosa hai intenzione di fare con tutta questa?”»

S. T. Joshi and David Schultz, An H. P. Lovecraft Encyclopedia

Traduzione a cura di Asterischi.it (rrb)

«L’attimo in cui vidi Zio Simon, capii che non vi era alcuna possibilità di imbrogliarlo. Invece di essere alto, come il resto di noi Buckners, era basso. Il suo viso era roseo ed assomigliava a quello di un bambino, ed i capelli che si potevano vedere ai margini della sua papalina assomigliavano proprio a cotone. È impossibile imbrogliare questo tipo di persone dall’apparenza semplice, soprattutto quando hanno vissuto a lungo come Zio Simon».

Incipit di Apprendista stregone, ne Il meglio di Weird Tales. Apprendista stregone, Fanucci, 1987

Nota

Per tanti lettori il buon Edgar Hoffmann Price è stato essenzialmente uno dei numerosi amici di Howard Phillips Lovecraft, maestro e padrino di un’intera generazione di autori pulp. Di E. H. Price si ricordano l’incontro con Robert E. Howard (il grande autore fantasy che ha inventato Conan il barbaro) e quello con Clark Ashton Smith. I due scrittori che con Lovecraft costituirono il triumvirato del Weird Tales. E a parlare di Price si finisce sempre per tirare in ballo altro, anche perché di questo autore ben poco è arrivato in Italia: racconti scritti a quattro mani col maestro di Providence (tipo Attraverso le porte della chiave d’argento), un vecchio romanzo stampato dall’Urania e recuperabile solo in usato e qualche perla stampata dalla Fanucci verso la fine degli anni ottanta. Eppure fu un autore originale e provocatore, un onesto artigiano che scrisse tascabili per tutta l’esistenza, attraversando, come un discreto viaggiatore dello spazio, tutta la letteratura pulp.

(rrb)

Informazioni su asterischi

asterischi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com