martedì , 12 dicembre 2017
Le news di Asterischi

Buon Compleanno Édouard Manet (23/01/1832)

 

Autoritratto

Manet e l’influenza realista spagnola

 

Il chitarrista spagnolo 

Manet e l’impressionismo

 

Argenteuil

Dall’amore realistico per il quotidiano, al gusto per la natura morta

 

Il bar delle Folies-Bergère

«I pittori, e specialmente Édouard Manet, che è un pittore analitico, non condividono l’ossessione delle masse per il soggetto: per loro il soggetto è solo un pretesto per dipingere, mentre per le masse esiste solo il soggetto.»

Emile Zola

Nota:
Considerato il padre dell’impressionismo, Eduard Manet non si ritenne mai un pittore impressionista. Nonostante l’amicizia con Monet, non partecipò mai agli ambienti artistici di tale corrente, in quanto non amava il mistero e la non riconoscenza che il pubblico e la critica attribuivano ai pittori “en plein air”. Tuttavia, le sue opere più note non si discostano da un impressionismo delle origini, ancora imbevuto di realismo spagnoleggiante e romantico, in parte.

Solo verso la fine della sua carriera, elabora uno stile nuovo che racchiude in sé soggetti di matrice realista e tecniche impressioniste.  

(mc)

Informazioni su asterischi

asterischi

3 commenti

  1. Non hai citato “Le déjeuner sur l’herbe” che è importantissimo! piccola critica XD

  2. abbiamo l’incarico di mostrare dipinti meno noti, per evitare i soliti “quadri” accademici! Che poi quel quadro sia importante, non lo metto in dubbio :-)

  3. Bellissimo Argenteuil!

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com