sabato , 25 novembre 2017
Le news di Asterischi

Buon compleanno Denis Diderot (05/10/1713)

« È colui che è membro di una società libera formata da numerose famiglie, che divide i diritti di questa società e che usufruisce delle sue ricchezze. Guardare “società”, “città”, “franchezze”. Colui che risiede in una  società per avere dei diritti, e se ne allontana al termine della realizzazione del proprio diritto, non è affatto cittadino di questa società; ne è soltanto un soggetto momentaneo. Colui che soggiorna abitualmente nella società, ma che non ha nessun obiettivo nel raggiungimento dei propri diritti e delle proprie franchezze, non ne è un cittadino. Colui che ne è stato privato, ha finito di esserlo. Non si accorda questo titolo alle donne, ai giovani bambini, ai servitori così come ai membri della famiglia di un cittadino propriamente detto; non sono veramente cittadini. Esistono due tipi di cittadini, gli originari e i naturalizzati. Gli originari sono quelli che sono nati cittadini. I naturalizzati, sono quelli ai quali la società ha accordato la partecipazione ai suoi diritti e alle sue nettezze.»

Definizione di “Cittadino” tratta dalla prima edizione dell’Enciclopedia.

Traduzione a cura di Asterischi (mc)

«Giovane, prendi e leggi. Se potrai arrivare sino alla fine di quest’opera sarai capace di capirne una migliore. Io mi sono proposto più che d’istruirti di esercitarti e perciò m’importa poco che tu adotti le mie idee o che le rifiuti purché esse abbiano ricevuto tutta la tua attenzione. Uno più esperto di me t’insegnerà a conoscere le forze della natura; a me basterà di averti fatto mettere alla prova le tue. »

Pensieri sull’interpretazione della natura              

 

Nota:

Illuminista francese, razionalista e cartesiano, Denis Diderot è stato un grande intellettuale di fine settecento. Inventore, insieme a D’Alembert, dell’Encyclopédie, impiegò tutta la sua vita per il perfezionamento della sua opera magistrale, dopo il ritiro del collega. Filosofo illuminista e discepolo dell’acribìa storica, fonda la sua disciplina sulla critica razionale e sulla ricerca della verità scientifica. Da qui, il desiderio di creare un dizionario completo improntato alla divulgazione del sapere.

(mc)

Informazioni su asterischi

asterischi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com