martedì , 26 settembre 2017
Le news di Asterischi

Buon Compleanno Carl Friedrich Gauss (30/04/1777)

«Pauca, sed matura: poche cose, ma mature.»

Uno dei suoi motti

«Tu, natura, sei la mia dea; alle tue leggi si legano i miei servizi… »

da Re Lear

 «[...] il cammino che ho scelto di seguire non mi conduce affatto alla meta che cerchiamo, e che tu mi assicuri di aver raggiunto, ma sembra piuttosto obbligarmi a dubitare della verità della stessa geometria. È vero che sono giunto a qualche cosa che la maggior parte delle persone riterrebbe costituire una dimostrazione, ma che ai miei occhi non prova un bel nulla.»

Da una lettera a Farkas Bolyai, 1799

 «Sotto il titolo di “Aritmetica Superiore” sono compresi quegli argomenti che Euclide trattò nel Libro VII e seguenti, con l’eleganza e il rigore in uso tra gli antichi, ma essi sono pochi per il fatto che la scienza era agli inizi. [...] Molto di più si deve agli autori moderni, di cui quei pochi uomini dalla gloria immortale P. de Fermat, L. Euler, L. Lagrange, A.M. Legendre (e pochi altri) aprirono la porta del santuario di questa scienza divina e ne rivelarono l’enorme ricchezza. »

Dalla Prefazione all’opera Disquisitiones Arithmeticae

 «Non è la conoscenza, ma l’atto di imparare; non il possesso ma l’atto di arrivarci, che dà la gioia maggiore. Quando ho chiarito e esaurito un argomento, mi ci allontano, per tornare nell’oscurità; l’uomo non soddisfatto è così strano, che se ha completato una struttura non ce la fa a restarci in pace, ma deve iniziarne un’altra. Immagino che si debba sentir così il conquistatore del mondo che, quando un regno è stato a malapena conquistato, si lancia subito verso un altro.»

da una lettera a Bolyai, 1808

«Intendo la parola dimostrazione non nel senso degli avvocati, i quali stabiliscono che due mezze dimostrazioni ne uguagliano una intera, ma nel senso di un matematico, dove mezza dimostrazione = 0, ed è richiesto per la dimostrazione che ogni dubbio diventi impossibile. »

«Mi persuado sempre di più che la necessità della nostra geometria non possa essere dimostrata, non, per lo meno, dall’intelletto umano o per l’intelletto umano. Può darsi che in una diversa vita noi si giunga, sulla natura dello spazio, ad idee diverse, le quali ci sono per ora inattingibili.

Ma fino da allora è necessario porre la geometria non accanto all’aritmetica, la quale è puramente a priori, ma all’incirca sullo stesso piano della meccanica.»

Da una lettera a Olbers, 1817

«Manca di mentalità matematica tanto chi non sa riconoscere rapidamente ciò che è evidente, quanto chi si attarda nei calcoli con una precisione superiore alla necessità. »

Citazione

«Una gran parte delle teorie [dell'aritmetica superiore] trova un maggiore incanto dalla peculiarità che molte importanti proposizioni, con un’aria di semplicità, si scoprono molto facilmente per similitudine, però sono di un carattere così profondo che non riusciamo a trovare anche dopo molti tentativi vani; e anche se alla fine ci riusciamo è spesso per mezzo di un processo noioso e artificiale, mentre i metodi più semplici restanto spesso nascosti. »

«… lascerò passare molto tempo prima di decidermi ad elaborare per la pubblicazione le mie assai ampie ricerche sull’argomento, e forse ciò non avverrà mai durante la mia vita, perché temerei le strida dei Beoti qualora volessi esprimere compiutamente le mie idee. »

Da una lettera a Bessel, 1829

nota

Carl Friedrich Gauss è stato un matematico, astronomo e fisico tedesco, che ha dato contributi determinanti in vari campi, inclusi analisi matematica, teoria dei numeri, statistica, geometria differenziale, geodesia, geofisica, magnetismo, elettrostatica, astronomia e ottica. E’ considerato uno dei più grandi matematici della storia  per il suo contributo all’evoluzione delle scienze matematiche e fisiche. Nella sua opera principale, le Disquisitiones Arithmeticae, ultimata all’età di 21 anni e pubblicata all’inizio dell’800, presentò importantissimi risultati, riguardanti la teoria dei numeri, che sono alla base del successivo sviluppo della matematica.

(rr)

Informazioni su asterischi

asterischi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com