domenica , 24 settembre 2017
Le news di Asterischi

Buon Compleanno Barbara Steele (29/12/1938)


Nota:

«Indubbiamente l’icona del cinema Gotico Horror Italiano degli anni 60′, è entrata nella leggenda interpretando alcuni tra i più bei film prodotti in Italia ed in Inghilterra di questo genere cinematografico. Film che sono diventati “opere di culto”, con migliaia di appassionati che seguono rassegne, festival e simposi tenuti nelle Università di mezzo mondo, accompagnati da decine di libri scritti da critici e saggisti tra i maggiori esponenti nel settore.»

www.antoniomargheriti.com

Qualcuno l’ha definita la dama poeiana per eccellenza per questo suo modo sordido e incantevole di essere presenza scenica, bellissima per le sue curve mozzafiato ma allo stesso tempo tremenda e ingannevole. Proprio questa doppiezza gli varrà un duplice ruolo, cosa che accadrà altre volte nella sua carriera, ne La Maschera del Demonio (1960) di Mario Bava. Lavorerà con i grandi registi di genere italiani degli anni 60’ tra cui Antonio Margheriti, il già citato Mario Bava e Riccardo Freda. Grazie a Roger Corman entrerà poi in una dimensione ancora più internazionale con Il pozzo e il pendolo (1961) assieme all’altra grande icona maschile di quegli anni Vincent Price. Indimenticabile la sua apparizione in 8 & 1/2 di Federico Fellini, ma la Steele avrà anche l’onore di tenere a “battesimo” Shivers (1975), al pubblico italiano noto anche come Il demone sotto la pelle, il primo lavoro di grande risonanza di un giovane David Cronenberg. In campo internazionale si cimenterà anche in lavori di Joe Dante, Piranha (1978), e Jonathan Demme, Caged Heat (1974).

(rrb)

Informazioni su asterischi

asterischi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com