venerdì , 18 agosto 2017
Le news di Asterischi

Buon Compleanno Al Pacino (25/04/1940)

«Mi sento più vivo in un teatro che in qualunque altro posto, ma quello che faccio in teatro l’ho preso dalla strada. »

Da The Hollywood Reporter Star Profiles, 1984

«“Qual è la cosa migliore della recitazione? Come diceva Lawrence Olivier, le bevute che ti vai a fare quando smetti di recitare…”. Usa l’arma dell’ironia, Al Pacino, per sdrammatizzare il suo ruolo di leggenda del cinema contemporaneo. Anche se poi diventa serio, quando spiega: “E’ nella vita che recitiamo sempre, mentre nell’arte, sullo schermo, sul palcoscenico, diciamo sempre la verità”. »

Da La Repubblica, 22 Ottobre 2008

«“Meglio il teatro del cinema, forse perché ho cominciato lì. E’ la mia famiglia, un po’ come l’Actor’s Studio. Certo amo il cinema, adoro vedere film, ma non impazzisco all’idea di farli. Si lavora 14 ore al giorno, è troppo faticoso. E poi io sono un performer, e a volte sul set mi devo trattenere nelle mie performance”.

Eppure, malgrado non sia in cima alle sue passioni, Pacino si professa ottimista, sul futuro della settima arte: “Ricordo sempre una frase di Francis Coppola: ‘Da qualche parte, in America, c’è una bimba di sette anni con una telecamerina in mano, che sarà il prossimo Mozart del cinema”. »

Da La Repubblica, 22 ottobre 2008

Nota:
Conosciuto e acclamato dal pubblico di tutto il mondo Alfredo James Pacino non ha bisogno di presentazione. La sua grandezza è quella dei suoi personaggi, con cui ha lasciato un segno indelebile nel cinema americano e mondiale. E se davvero la sua verità è quella che porta in scena, provate un po’ a conoscerlo, di certo non mancano elementi.

(as)

Informazioni su asterischi

asterischi

Un commento

  1. asterischi

    Of course.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com