venerdì , 14 agosto 2020
Le news di Asterischi

Articoli scritti da Rosario Battiato

sopravvive soltanto a temperature basse e in ambienti chiusi. Ha studiato Storia, ma ha la tendenza a fare il giornalista e a costruire un pastiche al giorno. Fondatore di Asterischi.

Buon Compleanno David Cronenberg (15/03/1943)

Tratto da Il demone sotto la pelle (1975) Tratto da Videodrome (1983) Tratto da eXistenZ (1999) Tratto da La promessa dell’assassino (2007) Trailer di Cosmopolis (2012) Nota C’è un Cronenberg per tutte le stagioni della contemporaneità. C’è quello del body horror che carica sullo schermo le miserie del corpo umano devastato e mortificato da agenti patogeni che non riesce a ... Continua a leggere »

La classe operaia non va affatto in paradiso

Secondo Herbert George Wells nell’anno 802701 i discendenti dei lavoratori del secolo scorso vivranno nel sottosuolo e saranno brutti, rozzi e schifosi. Si chiameranno Morlock e sopravviveranno cibandosi degli Eloi, creature innocue allevate per essere carne da macello. Wells, il progressista, non doveva farsi molte illusioni sul futuro dell’umanità. Nel suo capolavoro La macchina del tempo il protagonista scopre a proprie spese ... Continua a leggere »

Personaggio in cerca d’autore: La Dalia Nera (Elizabeth Short)

Nome: Elizabeth Short, nota come la Dalia Nera Padre: Cleo/James Ellroy Soprannome: Nessuna certezza sull’origine. Probabilmente deriva dall’unione della passione per il film La Dalia Azzurra (1946) di George Marshall e scritto da Raymond Chandler con l’abitudine a vestire di nero. Il caso: Betty, come tante ragazze della sua età, avrebbe voluto soltanto fare l’attrice. Invece si ritrovò, nel migliore ... Continua a leggere »

Quando l’America andava a letto con Kennedy

John Fitzgerald Kennedy resta una delle figure più studiate della storia americana recente e non solo per la tragica fine, ma anche per il complicato periodo internazionale e per la complessità e le origini del Clan Kennedy. Se avete voglia di lanciarvi in quel pezzo di storia americana e vedere da vicino i fratelli Bob e John, nonché il vecchio ... Continua a leggere »

Phil Dick non vota Nixon

Philip Dick odiava Richard Nixon. Un po’ per confermare il suo status di alternativo d’America, amico di freak e potenziale socialista, si trovò a dover assistere alle elezioni dell’8 novembre del 1960 quasi fosse di fronte ad un essenziale punto di svolta, non solo per sua la generazione, ma per la sua stessa vita. Afflitto da pesanti paranoie politiche PKD ... Continua a leggere »

shared on wplocker.com