venerdì , 22 settembre 2017
Le news di Asterischi

Auguri Coluche, il comico (de)ceduto

Il 28 ottobre del 1944 nasceva Michel Gérard Joseph Colucci, poi conosciuto al grande pubblico come Coluche. Di chiare origini italiane fu un intrattenitore amato e benvoluto.  Conosciuto soprattutto in Francia, lavorò anche in Italia con Dino Risi in Scemo di Guerra del 1985, affiancato ad un giovane Beppe Grillo. Uomo impegnato nel sociale e feroce dissacratore dei politicanti, decise di metterci la faccia in prima persona nel 1980, quando si candidò alle elezioni francesi. Da qui in poi la storia si miscela con quel poco che c’è di verità. La sua proposta venne presa per una provocazione innocua, ma quando i primi sondaggi diedero Coluche ad una buona percentuale ci furono ‘pressioni’ di vario genere per farlo recedere dalle sue intenzioni. Nello stesso periodo venne assassinato René Gorlin, il suo più stretto collaboratore, e nel 1981 proprio Coluche, che sarebbe morto cinque anni dopo in un incidente automobilistico, decise di ritirarsi dalla competizione.

Nessuno vuole ricavarci una morale da questa storia, né tantomeno impropri parallelismi con l’Italia attuale. La Storia ha certamente i suoi ricorsi, ma qui stiamo soltanto parlando di piccole storie e se volete metterci degli orpelli fare pure da voi. Per quanto ci riguarda stiamo un po’ a ridere col vecchio Coluche, perché le verità sono tutte varianti del reale e per constatarle bisogna prima toccarle. Sono le medesime ragioni del cuore: «l’amore è cieco, bisogna palpeggiare».

(rrb)

Informazioni su Rosario Battiato

sopravvive soltanto a temperature basse e in ambienti chiusi. Ha studiato Storia, ma ha la tendenza a fare il giornalista e a costruire un pastiche al giorno. Fondatore di Asterischi.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com