venerdì , 24 novembre 2017
Le news di Asterischi

Asterischi e il frammento di Vassalli

sebastiano_vassalli_foto

 

Nel 2010 il neonato Asterischi ha cominciato a lavorare alla realizzazione della sua prima fanzine cartacea sul tema del Potere.

Al duplice scopo di creare dei contatti con scrittori e case editrici e di arricchire il nostro numero 0 gratuito, ci siamo messi a scrivere qua e là alla ricerca di penne più o meno autorevoli del panorama letterario indipendente italiano e non solo. L’unica richiesta era che il pezzo riguardasse appunto il Potere. Inaspettatamente abbiamo ricevuto diverse risposte e collaborazioni.

Tra i vari contatti vogliamo ricordare oggi quello con Interlinea Edizioni, che ci ha scritto:

Possiamo trasmettere un’anticipazione dal libro-intervista di Sebastiano Vassalli in cui accenna anche al potere. Se pubblicato, citare con esattezza la fonte. Tutti i diritti sono riservati. Buon lavoro!

Roberto Cicala

Interlinea

 

Si tratta di Un nulla pieno di storie, Ricordi e considerazioni di un viaggiatore nel tempo. 

Vassalli, Un nulla 150

Inutile dire di essere stati entusiasti all’idea di pubblicare un frammento ancora inedito di uno scrittore noto e amato.

Lo rileggiamo oggi assieme a voi e vi rimandiamo all’intera fanzine a questo indirizzo:  http://www.asterischi.it/asterischi-la-fanzine-numero-0

 

Anticipazione da Sebastiano Vassalli, Un nulla pieno di storie, conversazione con Giovanni Tesio (Interlinea edizioni, www.interlinea.com, 0321 612571)

 

Una volta hai detto di aver sostenuto Storia delle religioni come primo esame in università.

Quando mi iscrissi all’università, il primo corso che frequentai fu un corso di storia delle religioni. Imparai che ogni religione si compone di due elementi: mito e rito. Il mito fondante del cristianesimo, così come lo raccontano i Vangeli, è fin troppo ricco di suggestioni e di aperture a possibili interpretazioni, e invece – al contrario dell’ebraismo e anche dell’Islam – è piuttosto povero di prescrizioni. I primi mille anni di cristianesimo hanno visto il mito prevalere sul rito, con tutte le “eresie” possibili e immaginabili; poi, la tendenza si è invertita con il cattolicesimo. Più il mito si allontana o è debole, più la religione tende a coincidere con la politica, diventa un modo di governare gli uomini. Del resto, la religione e la politica hanno la stessa funzione, di guidare e di controllare le spinte irrazionali degli individui e della società.

Torni insistitamente al principio della ragione.

Alla nostalgia della ragione…Nel mondo che probabilmente non esisterà mai: nel mondo governato dalla ragione, anche la politica non servirebbe più a niente, o a quasi niente. Sarebbe l’arte del “mettersi d’accordo”, a tutti i livelli possibili e immaginabili, su questioni d’ordine amministrativo. Nel mondo di oggi, invece, che è dominato in larga misura da spinte irrazionali, la politica è una delle attività umane più diffuse e più ambite al fine di fare carriera: è la carriera delle carriere, percorribile anche da persone di media intelligenza e di modesta cultura, che grazie a quest’attività possono conquistare posizioni di grande potere e di grande prestigio. L’eccellenza in attività veramente importanti per il futuro dell’uomo, per esempio nella ricerca scientifica, nell’arte, nella medicina, nei vari settori della tecnica e delle tecnologie applicate, nelle nostre società è molto meno remunerativa, ai fini della carriera, rispetto al sapersi districare nei traffici della politica. Soltanto la politica, nel presente, ti può dare, oltre la fama e oltre ai soldi, anche un potere reale sui tuoi simili. Il resto: tutto il resto, conta meno.

 

 

Anche Asterischi ha avuto un piccolo indiretto contatto con uno scrittore che se n’è andato. E pensiamo che Sebastiano Vassalli, di cui amiamo L’italiano (2007), ci abbia lasciati per rispondere all’appello del Dio del suo libro:

 

Poi Dio chiamò l’Italiano, ma non ebbe risposta. [...] Tornò a chiamarlo. Allora l’Italiano, vedendo che tutti si erano voltati verso di lui e lo stavano guardando, spalancò gli occhi e si mise una mano sul petto. Domandò:

«Chi, io?»

 

Buona chiacchierata.

price of zoloft 50mg100mg of zoloft for anxiety
stromectol online brighter tomorrowStromectol 3 mg tablets
cost of prednisolone eye drops Prednisone natural alternative
arimidex alternativesAnastrozole generic cost

Informazioni su Agata Sapienza

Agata Sapienza
Dopo studi e peregrinazioni varie non ha ancora capito dove vive, ma legge e traduce sempre e solo dal suo divano.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com