mercoledì , 28 giugno 2017
Le news di Asterischi

Personaggio in cerca d’autore: il cappellaio matto

Nome: Cappellaio matto (mad as a hatter, “matto come un cappellaio”, detto inglese d’epoca vittoriana che derivava dall’usanza di utilizzare il mercurio nella lavorazione dei cappelli)

Padre: Lewis Carroll

Personaggio ispiratore: Theophilius Carter, orologiaio

Mondo: Paese delle meraviglie

Abitazione: «Da questa parte, – rispose il Gatto, facendo un cenno con la zampa destra, – abita un Cappellaio; e da questa parte, – indicando con l’altra zampa, – abita una Lepre di Marzo. Visita l’uno o l’altra, sono tutt’e due matti.»

Passioni: cappelli,

«Sotto un albero di rimpetto alla casa c’era una tavola apparecchiata. Vi prendevano il tè la Lepre di Marzo e il Cappellaio. Un Ghiro profondamente addormentato stava fra di loro, ed essi se ne servivano come se fosse stato un guanciale, poggiando su di lui i gomiti, e discorrendogli sulla testa. “Un gran disturbo per il Ghiro, – pensò Alice, – ma siccome dorme, immagino che non se ne importi né punto, né poco”.»

orologi (che non segnano le ore perché sono sempre le cinque)

«Per questo, – rispose il Cappellaio, – è sempre l’ora del tè, e non abbiamo mai tempo di risciacquare le tazze negl’intervalli.»

Ossessioni: il Tempo

«Se tu conoscessi il tempo come lo conosco io, – rispose il Cappellaio, – non diresti che lo perdiamo. Domandaglielo.
- Certo che non lo comprendi! – disse il Cappellaio, scotendo il capo con aria di disprezzo – Scommetto che tu non hai mai parlato col tempo.
- Forse no, – rispose prudentemente Alice; – ma so che debbo battere il tempo quando studio la musica.
- Ahi, adesso si spiega, – disse il Cappellaio. – Il tempo non vuol esser battuto. Se tu fossi in buone relazioni con lui, farebbe dell’orologio ciò che tu vuoi. Per esempio, supponi che siano le nove, l’ora delle lezioni, basterebbe che gli dicessi una parolina all orecchio, e in un lampo la lancetta andrebbe innanzi! Mezzogiorno, l’ora del desinare!»

L’indovinello: Che differenza c’è tra un corvo e uno scrittoio?

Informazioni su asterischi

asterischi

Un commento

  1. Bellissimo!

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com