mercoledì , 20 settembre 2017
Le news di Asterischi

Personaggio in cerca d’autore: Eloisa


Nome: Eloisa

Padre: Dario Fo

Età: «non ho ancora vent’anni»

Residenza: «Ero venuta ad abitare a Parigi proprio nell’anno in cui si stavano innalzando i due torrioni sulla facciata di Nôtre Dame: millecentodieci, una data che ho scritto nel cervello.»«Mio zio era l’abate canonico di quella cattedrale e con lui vivevo nel vecchio chiostro dei benedettini, dietro l’abside che avevano appena costruito.»

Professione: «sono la badessa di questo monastero (Argenteuil n.d.r), forse la più giovane badessa di tutta la Francia.»

La formazione: «Abelardo, primo lettore all’università.»«In poche parole lo zio mi appioppava quella specie di evangelista ingessato come insegnante. Ventotto ore la settimana con un mammozzo teologo ridipinto di fresco. Come minimo parlerà salmodiando il gregoriano, mi dicevo, e prima di rivolgergli la parola dovrò girargli intorno col turibolo per due volte annaffiandolo d’incenso.»

I ricordi: «E rivivo ogni momento della mia giovane vita. Mi appaiono frammenti che avevo sciolti nel ricordo: l’istante in cui ho per la prima volta incontrato Abelardo, con quella sua aria di monumento dentro la nicchia, le sue storie folli della Bibbia, lo stordimento che mi procuravano i suoi racconti, l’amore che mi invadeva al ritmo dei palpiti d’emozione…»

Citazioni:

Eloisa – «La contraddizione è delle femmine, dice Catullo…»

Abelardo – «Di che vi meravigliate? Che qualcuno abbia censurato pure la Bibbia? Siete dei candidi. Dovreste saperlo:ogni parola che non faccia piacere ai grandi va cancellata, anche se è la parola di Dio.»

(cds)

 

Informazioni su asterischi

asterischi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com