lunedì , 11 dicembre 2017
Le news di Asterischi

Personaggio in cerca d’autore: Krapp

 

 Nome: «Seduto al tavolo […] un vecchio sfatto: Krapp»

Padre: Samuel Beckett

Aspetto fisico e modo di vestire: «Calzoni stretti e troppo corti, d’un nero ingiallito. Panciotto d’un nero ingiallito, quattro capaci tasche. Grosso orologio d’argento con catena. Camicia Bianca, sudicia, aperta sul collo e senza colletto. Un paio di stupefacenti stivaletti bianchi, molto sporchi strettissimi e appuntiti, d’una misura spropositata,almeno 48.

Faccia bianca. Naso paonazzo. Capelli grigi in disordine.

Non Rasato.»

Abitudini: Krapp passa i suo ultimi anni di vita riascoltando dei vecchi diari registrati: «Sul tavolo, un registratore con microfono e un gran numero di scatole di cartone che contengono nastri incisi.»

Rapporto con l’amore: «Ho ripetuto che secondo me non avevamo speranza, che era inutile continuare, e lei ha fatto segno di sì, senza aprire gli occhi. Le ho chiesto di guardarmi e per pochi istanti lo ha fatto, ma gli occhi erano due fessure per via del sole. Mi sono curvato su di lei per farle ombra e allora si sono aperti»

Rapporto col passato: «Appena finito di sentire quel povero cretino per il quale mi prendevo trent’anni fa, difficile credere che abbia mai potuto essere tanto coglione. Grazie a Dio sono cose finite, ormai.

[…]

Forse i miei anni migliori sono finiti. Quando la felicità era forse ancora possibile. Ma non li rivorrei indietro. Non col fuoco che sento in me ora. No, non li rivorrei indietro.»

(lm)

Informazioni su asterischi

asterischi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com