mercoledì , 20 settembre 2017
Le news di Asterischi

Personaggio in cerca d’autore: Candido

Nome: «La fisionomia annunciava l’animo, e  retto giudizio con rara semplicità di spirito gli avevano procacciato, cred’io, il suo nome: Candido.»

Padre: Voltaire

Residenza: Vestfalia, Castello del signor barone di Thunder-tentronckh

Genitori: «I vecchi servi di casa avevano sospetto che egli fosse figlio della sorella del signor barone e d’un buono e onorato gentiluomo delle vicinanze, che la damigella non aveva mai voluto sposare, dato che costui non era riuscito a dimostrare più di settantun quarti, mentre il resto del suo albero genealogico era andato perso per ingiuria del tempo.»

Maestro di vita: «Pangloss, il precettore, era l’oracolo di casa, e il piccolo Candido, nell’ascoltare le sue lezioni, poneva tutta la buona fede dell’età e dell’indole sue. Pangloss insegnava la metafisico-teologo-cosmolostoltologia.»

Situazione sentimentale: «Candido ascoltava con attenzione, e credeva con innocenza, giudicando in madamigella Cunegonda l’estremo della bellezza, pur senza prender mai l’ardire di dirglielo.»

Filosofia di vita: «Concludeva che dopo la felicità d’esser nato barone di Thunder-ten-tronckh, il secondo grado di felicità stava nell’essere madamigella Cunegonda; terzo, nel vederla tutti i giorni; quarto, in ascoltare mastro Pangloss, massimo filosofo della provincia, e di tutta la terra per conseguenza.»

Viaggi: Lisbona, America, El Dorado, Francia, Costantinopoli.

Conclusioni: «Gli eventi forman tutti una catena nel migliore dei mondi possibili, perché, finalmente, quando voi non foste stato cacciato a furia di calci nel deretano da un bel castello per amor di madamigella Cunegonda; quando non foste stato sottomesso all’Inquisizione; quando non aveste fatto a piedi l’America; quando non aveste dato un buon colpo di spada al barone; quando non aveste perso tutti i vostri montoni del paese d’Eldorado; non mangereste qui cedri canditi e pistacchi.»

(mc)

Informazioni su asterischi

asterischi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com