mercoledì , 18 ottobre 2017
Le news di Asterischi

Personaggio in cerca d’autore: Guido Laremi


 


Nome: Guido Laremi

 

Padre: Andrea De Carlo

 

Descrizione: «Occhi chiari, capelli biondastri disordinati. Ha un impermeabile inglese, ma gli sta corto.»

 

«Aveva i capelli più scarruffati e lunghi che al nostro primo incontro ed era vestito in un altro stile, con jeans chiari e scarpe da tennis. Anche il suo sguardo era diverso: l’estraneità gli si era condensata, dava ai suoi occhi azzurri una luce più rapida e precisa.»

 

Interessi: «Guido mi raccontava di libri che stava leggendo: parlava di Stendhal e Kafka e Scott Fitzgerald con un interesse che aveva per pochi altri argomenti. Quando si appassionava a uno scrittore andava avanti per settimane a vivere nella sua atmosfera: raccoglieva informazioni sulla sua vita, cercava di rintracciare nei libri che aveva scritto le sue storie personali, filtrate e dissimulate com’erano.»

 

Idee politiche: «Leggeva Marx, e ogni volta che gli chiedevo coa ne pensava mi rispondeva “Non so ancora”.»

 

«Man mano che leggeva gli veniva sempre più simpatia per gli anarchici: erano gli unici che non suscitassero la sua insofferenza per le idee rigide e le organizzazioni strutturate, la sua rabbia retrospettiva per le sopraffazioni nella storia.

[…] Eppure Guido non s’è mai definito nemmeno anarchico. Diceva di essere d’accordo con loro su quasi tutto, ma la loro tradizione dei primi del Novecento gli sembrava leggermente patetica, con il suo folclore vittimista, le canzoni struggenti che ogni tanto ancora cantavamo. Non riusciva a disattivare il suo spirito critico neanche con chi gli era più vicino; la sua attenzione lavorava su tutto come una lama sottile, prima o poi finiva per intaccare quello che aveva davanti.»

 

Personalità: «Mi sono reso conto che la sua non era affatto incoscienza, ma una specie di forma autodistruttiva provocata dalla rabbia per il mondo com’era.»

 

 

Il mestiere di scrittore: «Ero stupito dall’intensità con cui era riuscito a ricreare in Australia l’atmosfera di Milano; da come il suo talento che pensavo destinato a disperdersi in scritti brevi ed evanescenti si fosse fissato in quasi duecento fogli di un’unica storia.»

 

 

Nota:

 

«Guido Laremi è il più bel personaggio della letteratura italiana degli ultimi dieci anni.»

Pietro Citati

 

(lm)

Informazioni su asterischi

asterischi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com