giovedì , 14 dicembre 2017
Le news di Asterischi

Personaggio in cerca d’autore: Metello

(Locandina del film Metello, 1970, di Mauro Bolognini con protagonista Massimo Ranieri)

Nome: Metello

Padre: Vasco Pratolini

Descrizione: «Metello Salani era nato a San Niccolò, ma fino ai quindici anni, non vi aveva mai abitato. La sua famiglia era di quel Rione, e ciascuno ha le discendenze che si ritrova. Suo padre, renajolo, era stato anarchico e tutti, tra piazza de’ Mozzi e la Colonna, l’avevano conosciuto per la sua bassa statura e il suo pugno proibito. Lo chiamavano Caco, e non perché quella gente sapesse di mitologia, ma per via del gruppo di Bandinelli ch’è sotto Palazzo Vecchio, e per dire ch’era uno che soltanto un Ercole l’avrebbe potuto castigare».

L’uomo: «Metello diventò vero italiano e vero uomo: prima ancora di essere elencato nei registri del comune, si trovò registrato negli elenchi della polizia».

L’altra generazione di Metello…: «Questa è un’altra generazione l’ho capito io che non so né leggere né scrivere, possibile non l’abbia capito lei che ha studiato? È un’altra generazione. Noi si era buoni a farci legare. Ne mettevano dentro una mezza dozzina e tutto era finito».

E il sogno socialista: «Già egli si accorgeva che gli anarchici diventavano sempre meno, dispersi o in galera che fossero, adesso era sopra i socialisti che si posavano gli occhi della Polizia. Erano tutt’altra di uomini costoro, forse più ignoranti, meno generosi se non a parlare, avevano tutti una famiglia da mantenere, ma con le idee più chiare».

Riflessioni di una vita:«Perciò ho stabilito che il passato bisogna scordarselo, ce lo portiamo dietro ma non ci si deve pensare. I morti che ci hanno fatto del bene si ricompensano guardando in faccia i vivi. Ci si dovrebbe semmai più ricordare dei loro sbagli che delle loro cose indovinate. È coi vivi che siamo alle prese.»

Il libro: Metello, Vasco Pratolini, Rizzoli, 2011.

(rrb)

Informazioni su asterischi

asterischi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com