martedì , 27 giugno 2017
Le news di Asterischi

Personaggio in cerca d’autore: Il “Vecchio soldato” di RIP

 

Nome: Vecchio Soldato

Padri: Francesco Di Giacomo e Vittorio Nocenzi

Attività: uccidere o essere ucciso

“l’affanno della morte lo senti sempre addosso

anche se non saprai perché”

 

Nei suoi occhi:

“Cavalli corpi e lance rotte

si tingono di rosso,

lamenti di persone che muoiono da sole

senza un Cristo che sia là.

Pupille enormi volte al sole

la polvere e la sete… “

 

Cosa cerca nella guerra:

“Su cumuli di carni morte

hai eretto la tua gloria”

 

Cosa trova nella guerra:

“… il sangue che hai versato su te è ricaduto

la tua guerra è finita

vecchio soldato.

Ora si è seduto il vento

il tuo sguardo è rimasto appeso al cielo

sugli occhi c’è il sole

nel petto ti resta un pugnale…”

 

Cosa gli sopravvive:

“… ma di te resterà soltanto

il dolore, il pianto che tu hai regalato

per spingerti al di là

per scoprire ciò che solo Iddio sa.”

 

“Requiescant in pace. Requiescant in pace.”

 

 

Nota:

Testo di Francesco Di Giacomo e Vittorio Nocenzi

Musica di Vittorio Nocenzi

Album: “Banco del Mutuo Soccorso” (1972)

 

Informazioni su asterischi

asterischi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

shared on wplocker.com